Bando Regione Veneto POR 4.2.1 risparmio energetico e riduzione emissioni gas. | Lisa Servizi

Pubblicato il 30 Maggio 2017

Bando Regione Veneto POR 4.2.1 risparmio energetico e riduzione emissioni gas.

Bando Regione Veneto POR 4.2.1 risparmio energetico e riduzione emissioni gas.

Il Bando Regione Veneto POR 4.2.1 prevede per le imprese un incentivo volto al contenimento della spesa energetica, dell’inquinamento e delle emissioni in atmosfera, utilizzando in modo efficiente le risorse e valorizzando le fonti rinnovabili.

Il bando è rivolto a PMI attive da almeno 12 mesi con unità operativa sede del progetto in Veneto, a prescindere dal codice ATECO e ad esclusione del settore edile, immobiliare e altri servizi.
Di seguito gli interventi agevolabili:
- diagnosi energetiche di 1^ e 2^ livello, e conseguente realizzazione degli interventi, svolte anche mediante ricorso a voucher
- monitoraggio continuo dei flussi energetici ed elaborazione delle buone prassi aziendali
- installazione di impianti ad alta efficienza, di sistemi e componenti (quali ad esempio sostituzione di motori elettrici, installazione di inverter, rifasamento, sostituzione di gruppi di continuità, sistemi di controllo) in grado di contenere i consumi energetici nei processi produttivi (con particolare riferimento ai settori "Energy Intensive", al settore commerciale ed al settore turistico), nonché utilizzo di energia recuperata dai cicli produttivi
- installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l'autoconsumo
- cogenerazione industriale
- interventi di efficientamento energetico di immobili produttivi
- realizzazione di audit energetici
- interventi di tipo "soft" (quali ad esempio l'installazione di sistemi di controllo dei consumi, ecc) possono essere effettuati soltanto con la realizzazione conseguente di interventi cosiddetti "hard" (quali ad esempio la riconfigurazione/sostituzione di macchinari, l'inserimento di nuovi filtri/motori, ecc.)

Il contributo sarà del 30% sulle spese sostenute per gli interventi di efficientamento effettuati a partire dal 1/1/2017 fino al 15/7/2018, per progetti con importi da € 100.000 fino a € 500.000, e fino all’esaurimento della dotazione finanziaria di € 12 milioni.
A conclusione del progetto l’azienda dovrà dimostrare di aver ottenuto un risparmio energetico minimo del 9% e/o di riduzione delle emissioni minimo del 12%.
Le domande saranno presentabili dalle ore 10 del giorno 15 giugno 2017 a fino alle ore 18 del giorno 31 luglio 2017 e saranno valutate in ordine cronologico con criteri di valutazione a punteggi e premialità, in particolare sarà premiata la correlazione “minor spesa maggior risparmio energetico ottenuto”.

Ricordiamo che Lisa Servizi è a disposizione delle imprese per l'assistenza necessaria alla preparazione e presentazione del progetto.
Chiama lo 041 5384087 o scrivi a commerciale@lisaservizi.it

 

risparmio energetico

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore