Safety Walk & Talk SWAT | Lisa Servizi

Safety Walk & Talk SWAT

Safety Walk & Talk (SWAT) cos’è? Come funziona? Pregi e limiti. Vediamolo assieme.

Molte organizzazioni si sono innamorate del processo chiamato Safety Walk & Talk o chiamato anche Safety Walk Around. In qualche caso si parla anche di dialoghi di sicurezza. Se si parla di B-BS se ne parla in modo improprio, visto che la B-BS è ben altra cosa con altre performance.

Cerchiamo di capire cos’è,  vantaggi e i limiti di questo processo, soprattutto se messo in confronto con la Behavior Based Safety.

Safety Walk & Talk SWAT

Safety Walk & Talk SWAT significa:

- la discesa nei reparti operative da parte del management, alta direzione o qualche dirigente, da solo o assieme a qualche preposto

- che osservano l’area di lavoro e i lavoratori mentre stanno operando

-discutono con i lavoratori fornendo feedback sulla sicurezza, spiegando l’importanza della sicurezza e come si dovrebbe operare correttamente.

Safety Walk & Talk SWAT

 

Lo scopo della Safety Walk & Talk  è quello di:

-far acquisire informazioni alla direzione aziendale su come realmente stanno le cose a livello di linea di produzione

-tramite il dialogo con i lavoratori, ridurre le barriere psicologiche per migliorare la comunicazione nella gerarchia aziendale

-Farsi vedere in reparto mostrando che per l’azienda la sicurezza è importante e dare l’esempio (camminare nei percorsi pedonali, portare i DPI)

-far vedere che all’alta direzione interessa la sicurezza e non solo la produttività.

-far crescere la cultura della sicurezza dei lavoratori tramite il feedback

-acquisire informazioni direttamente dai lavoratori sul perché si comportano a rischio

Diciamo che è uno strumento a disposizione dell’azienda per migliorare le performance di sicurezza

 Cosa Non è:

-una ispezione di sicurezza, che è un processo formalizzato di documentazione dei rischi per la sicurezza e delle pratiche di lavoro non sicure.

-un audit di sicurezza, che valuta le procedure di salute e sicurezza sul posto di lavoro per determinare la conformità e valutare i punti deboli del programma di sicurezza.

-una osservazione B-BS (che si solito avviene tra colleghi ed è orientata ai soli comportamenti sicuri, e avviene con tempi di osservazione più brevi e frequenza più elevata)

E fino a qui tutto bene.

Veniamo ai potenziali limiti del processo:

-Costi: il costo di un manager dell’alta direzione per un SWAT di mezz’ora è relativamente costoso. Vi è il reale rischio che dopo il primo innamoramento del processo all’inizio, non ci sia più il tempo materiale per portarlo avanti o lo si porti avanti frettolosamente. Il costo aumenta se la SWAT viene fatta in gruppo da più persone. Quindi in un anno se ne possono fare relativamente poche.

-preparazione richiede che il manager che esegue Safety Walk & Talk (SWAT) abbia familiarità con il luogo di lavoro, i suoi rischi specifici e  conosca alla perfezione le procedure di sicurezza di cui si discute. Non è detto che l’alta direzione conosca i dettagli.

-è gerarchico: anche se il fine è quello di migliorare i rapporti, rimane il fatto che chi lo esegue è un capo gerarchico. Come reagisce nei confronti di non conformità o comportamenti a rischio? Se partono sanzioni il processo diventa punitivo e il tutto diventa distorto. Non appena si vede il codazzo scendere nel reparto ci si comporta bene.

-Chi esegue il dialogo di sicurezza conosce la teoria del comportamento e come dare il feedback? Vi è il rischio di peggiorare la situazione anziché migliorarla o di vedere solo questioni di poco significato.

-Si rischia di focalizzarsi sulle cose che non vanno e comportamenti a rischio, più che sulle cose che vanno e comportamenti sicuri.

-bisogna controllare anche le zone più pericolose, con il rischio di esporsi a pericoli

-credibilità: se il manager non porta i DPI, non cammina nei percorsi pedonali o viola qualche procedura, vi è il rischio di perdere la credibilità

Organizzazione del Safety Walk & Talk SWAT

E’ necessario prepararsi in anticipo:

  1. Predisporre una o più checklist su quello che si vuole vedere
  2. Formare chi deve eseguire l'attività su come dare correttamente il feedback
  3. Pensare ad un piano di azione per ciò che emerge dallo SWAT.

Informatizzazione del processo Safety Walk & Talk

Se le Safety Walk & Talk (SWAT) sono effettuate anche da preposti e sono tante, conviene utilizzare un software per il monitoraggio come il nostro Easy BBS in modo da poter compilare le checklist direttamente da smartphone o tablet e produrre i grafici sull’esito del processo.

Logo Easy BBS

Il contributo di Lisa Servizi al processo

Lisa Servizi si rende disponibile a:

-effettuare una due diligence o a valutare la correttezza di implementazione del processo SWAT

-implementare il processo Safety Walk & Talk

-realizzare le checklist

-formare gli operatori sulla metodologia da utilizzare

-a migliorare il processo che performa male, affinandolo con tecniche comportamentali

-fornire il software di tracciamento Easy BBS

Hai dubbi o vuoi chiederci un preventivo?

Chiama ora allo 041 5384087

Invia una mail a:

Lasciaci un messaggio

 

 

 

Hai dubbi o vuoi chiederci un preventivo?

Chiama ora allo 041 5384087 oppure invia una mail:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore

Iscriviti alla Newsletter!

Segui da vicino le novità di Lisa Servizi, rimani aggiornato su eventi e servizi. Promettiamo di inviarti solo contenuti che troverai sicuramente interessanti.

Nome*
Email*