Iscriviti alla Newsletter

Segui da vicino le novità di Lisa Servizi, rimani aggiornato su eventi e servizi. Promettiamo di inviarti solo contenuti che troverai sicuramente interessanti.

Nome*
Email*

Alternanza scuola lavoro: studenti in PCTO, linee di indirizzo in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro per le aziende

Il 22 dicembre scorso sono state pubblicate le linee di indirizzo redatte dal SiRVess a supporto degli istituti scolastici e dei soggetti ospitanti per l’inserimento dello studente nei PCTO “Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento” (ex-alternanza scuola lavoro). 

Il documento individua gli obblighi delle parti coinvolte al fine di tutelare la salute e la sicurezza degli studenti coinvolti in questi percorsi. 

Gli obblighi degli Istituti Scolastici

L’Istituto Scolastico è tenuto a ricevere dall’azienda ospitante, prima dell’inserimento dello studente nel percorso di PCTO, le informazioni relative alla mansione, ai rischi, alle misure di prevenzione e protezione adottate. Le misure andranno poi valutate in collaborazione con il Servizio di Prevenzione e Protezione dell’Istituto.

Di seguito gli altri obblighi definiti nelle linee di indirizzo: 

  • Individuare un tutor formativo interno che ha tra le sue mansioni quella di elaborare un percorso formativo personalizzato, assistere e guidare lo studente nel percorso e nella verifica in collaborazione con il tutor esterno, gestire le relazioni con il tutor aziendale, monitorare le attività e affrontare eventuali criticità dovute all’inserimento dello studente in azienda;
  • Definire e organizzare il percorso formativo e informativo in materia di salute e sicurezza degli studenti prima dell’inizio dell’attività di PCTO.

Gli obblighi dell’azienda ospitante

Per l’azienda ospitante lo studente in PCTO è equiparato al lavoratore per quanto riguarda ciò che concerne la salute e la sicurezza sul lavoro. Gli obblighi dell’azienda individuati nel documento sono i seguenti:

  • Preparare e compilare la “Scheda integrativa per la valutazione dei rischi relativi alle mansioni assegnate agli studenti in PCTO” che dovrà essere allegata alla convenzione sottoscritta dall’istituto scolastico e dal soggetto ospitante;
  • Individuare le misure di prevenzione e protezione da adottare per ridurre i rischi e fornire allo studente i DPI idonei certificandone la consegna;
  • Erogare, all’ingresso dello studente nella struttura,  la formazione specifica o integrarla nel caso sia stata già fornita agli studenti durante attività laboratoriali incluse nel Piano dell’Offerta Formativa;
  • Fornire l’informazione in materia di sicurezza;
  • Fornire l’addestramento se previsto l’uso da parte dello studente di macchine, attrezzature e DPI;
  • Nominare un tutor interno all’azienda e, qualora sia necessario, un lavoratore esperto che affianchi lo studente nello svolgimento di lavori vietati ai soggetti minorenni ai sensi dell’Allegato I della L 977/1967;

  • Nominare un preposto che vigili sulle attività dello studente;

  • Adibire lo studente a sorveglianza sanitaria, se la mansione/attività dello studente lo richiede.

La convenzione tra Istituto Scolastico e Azienda ospitante

La convenzione dovrà essere sottoscritta da entrambe le parti coinvolte e dovrà riportare i rispettivi elementi identificativi.

I tutor, il preposto e le figure di affiancamento dovranno essere indicati nella convenzione e saranno dettagliati i rispettivi ruoli e le responsabilità.

Nella convenzione dovranno essere evidenziati gli obblighi e gli impegni delle Parti coinvolte relativamente agli aspetti di tutela della salute e sicurezza dello studente, includendo ciò che riguarda l’assicurazione, la sorveglianza sanitaria, la formazione e informazione e l’addestramento.

Alla convenzione sarà allegato il percorso formativo personalizzato, la durata e le attività di monitoraggio previste. Come abbiamo già riportato alla Convenzione andrà allegata la  Scheda integrativa per la valutazione dei rischi relativi alle mansioni assegnate agli studenti in PCTO(Allegato 2), gli attestati relativi alla formazione generale e specifica in materia di salute e sicurezza rilasciati dall’Istituto Scolastico e il patto formativo a cura dello studente.

Scarica il documento “le Linee di Indirizzo PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) Linee di indirizzo per Aziende/Enti che ospitano gli studenti”

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore