Sicurezza porti pesca trasporto ferroviario

Pubblicato il 14 Maggio 2012

Sicurezza porti pesca trasporto ferroviario

Sta per scadere il termine transitorio (4 anni!) previsto dal D.lgs 81/08 per l’emanazione delle norme speciali di attuazione della salute e sicurezza per porti, pesca e trasporti ferroviari  previsti dall’art 3.

Ricordiamo che assieme al D.lgs 626/94 (ora abrogato dal D.lgs 81/08), erano stati emanati i seguenti decreti:

D.lgs 271/99 sicurezza del personale marittimo  

Dlgs 272/99 sicurezza nei porti

Dlgs 298/99 per il settore delle navi da pesca

Il D.lgs 81/08 dava 4 anni di tempo per armonizzare tali decreti con il D.lgs 81/08.

Infatti l’art del D.lgs 81/08 citava

“Con Decreti, da emanare entro quarantotto mesi dalla data di entrata in vigore del presente Decreto, ai sensi dell’articolo 17, .., si provvede a dettare le disposizioni necessarie a consentire il coordinamento con la disciplina recata dal presente Decreto della normativa relativa alle attività lavorative a bordo delle navi, dicui al D.lgs 27 luglio 1999, n. 271, in ambito portuale,  al Dlgs 27 luglio 1999, n. 272, e per il settore delle navi da pesca, al Decreto Legislativo 17 agosto 1999, n. 298, e l’armonizzazione delle disposizioni tecniche dei titoli dal II al XII del medesimo Decreto con la disciplina in tema di trasporto ferroviario contenuta nella Legge 26 aprile 1974, n. 191, e relativi Decreti di attuazione."



Il governo Monti per evitare la scadenza dei decreti e quindi l’applicazione integrale del D.lgs 81/08 al posto della norma speciale (con tutto la confusione prevedibile) ha riunito il consiglio dei Ministri in data 11/5/2012 e ha approvato un  decreto legge (decreto 57/2012 pubblicato in GU 111/2012 e in vigore dal 14/5/2012) che proroga l'applicazione delle vecchie norme in attesa delle nuove.

Non appena usciranno i testi li inserimento in questa pagina dossier.


Fonte Governo.it

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore