semplificazione amministrativa PMI autorizzazioni ambientali

Pubblicato il 11 Marzo 2011

Prende corpo la riforma del Governo italiano per l’adempimento allo Small Business Act approvato a livello comunitario in merito alla semplificazione amministrativa PMI. La filosofia consiste, sostanzialmente, nel proporzionare gli adempimenti amministrativi delle aziende alla loro dimensione o complessità., focalizzando gli sforzi delle aziende e degli organi di controllo dove realmente ve ne sia necessità.

Il primo passo è stato compiuto con  due regolamenti in materia di semplificazione amministrativa PMI nel settore della prevenzione incendi e nel settore delle autorizzazioni ambientali.
E' solo l'inizio: si attendono tuttavia ulteriori intereventi di semplificazione amministrativa per PMI anche in merito ad altri ambiti come la privacy e la sicurezza sul lavoro nonché sugli appalti.

L’obiettivo, tuttavia , non consiste nella riduzione delle tutele, ma nel mantenerle costanti se non aumentarle, migliorando l’efficacia degli elaborati amministrativi prodotti.

Venendo ai due regolamenti si avranno le seguenti novità.

SEMPLIFICAZIONE AMMINISTATIVA PMI  PREVENZIONE INCENDI

Il regolamento, regola gli adempimenti in relazione alla natura del rischio delle attività:

CATEGORIA A - ATTIVITA’ A BASSO RISCHIO e STANDARDIZZATE: viene eliminata la necessità di richiedere il parere di conformità. Le aziende potranno utilizzare la segnalazione certificata di inizio attività propriamente detta SCIA (1). Gli organi di controllo effettueranno, nel tempo massimo di  60 gg, controlli con sopralluogo a campione, con rilascio, a richiesta, di copia del verbale di visita tecnica.

CATEGORIA B  -  ATTIVITA’ A RISCHIO MEDIO: Valutazione di conformità dei progetti ottenuta entro 60 gg, avvio delle attività tramite SCIA e gli organi di controllo effettueranno, entro 60 giorni, controlli con sopralluogo a campione, con rilascio, a richiesta, di copia del verbale di visita tecnica

CATEGORIA C -  ATTIVITA’ a RISCHIO ELEVATO: Valutazione di conformità dei progetti ottenuta al massimo in 60 giorni, avvio delle attività tramite SCIA, controllo con sopralluogo (entro 60 giorni) con rilascio del Certificato di prevenzione incendi (CPI).

SEMPLIFICAZIONE AMMINISTATIVA PMI AUTORIZZAZIONI AMBIENTALIE

AUTORIZZAZIONI: autocertificazioni per il rinnovo delle autorizzazioni se nel frattempo non siano intervenute modifiche.

SCARICHI REFLUI: nelle regioni dove questo non sia già in vigore, equiparazione degli scarichi “domestici” di attività come alberghi, ristoranti, uffici, ecc ecc , agli scarichi di un’abitazione o condominio.

IMPATTO ACUSTICO: per attività poco rumorose come vendita al dettaglio, palestre, alcuni tipi di laboratori artigianali, ecc, saranno esenti dall’obbligo di presentare la documentazione sull’impatto acustico. Per le altre attività, salvo quelle per le quali serve una documentazione redatta da un tecnico abilitato, vi sarà la possibilità di autocertificazione.

 

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore