Rifiuti: proroga SISTRI

Pubblicato il 27 Maggio 2011

È stato raggiungo l’accordo con il Ministero dell’Ambiente per la proroga SISTRI, infatti la richiesta avanzata la settimana scorsa dalle associazioni di trasportatori e di industriali è stata accolta. La richiesta di proroga SISTRI è stata avanzata a fronte dell’esito negativo del Click-Day, che aveva messo in evidenza le gravi carenze e le esasperanti lentezze del sistema informatico SISTRI, tenuto a gestire la tracciabilità dei rifiuti.
Per questo motivo, proprio al fine di risolvere le problematiche del sistema informatico, il Ministero ha deciso di posticipare la piena operatività SISTRI a dopo quest’estate, in maniera frazionata, sulla base del numero di dipendenti dell’Azienda, in modo tale da agevolare le piccole imprese.
Ecco praticamente come sono organizzate le partenze scaglionate che permetteranno l’entrata in vigore del SISTRI:

  • 1° settembre 2011 per produttori di rifiuti con più di 500 dipendenti, per gli impianti di smaltimento, incenerimento, etc. (in tutto circa 5.000 soggetti) e per i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui superiori alle 3.000 tonnellate (circa 10.000 aziende);
  • 1° ottobre 2011 per chi produce rifiuti e ha da 250 a 500 dipendenti e "Comuni, Enti ed Imprese che gestiscono i rifiuti urbani della Regione Campania";
  • 1° novembre 2011 ai produttori di rifiuti che abbiano da 50 a 249 dipendenti;
  • 1° dicembre 2011 ai piccoli produttori, che abbiano da 10 a 49 dipendenti e i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui fino a 3.000 tonnellate (circa 10.000);
  • 1° gennaio 2012 : chi produce rifiuti pericolosi che abbiano fino a 10 dipendenti.

Rinviando alla seconda metà del 2011 l’avvio della piena operatività SISTRI, viene pertanto anche posticipata la decorrenza delle sanzioni.
A tal proposito si rammenta l’obbligo di compilazione dei documenti cartacei, formulari e registro di carico e scarico.
Vista tale proroga SISTRI, si è deciso di posticipare l’incontro tecnico al 21 giugno 2011.

Per ulteriori dettagli e chiarimenti vi invitiamo a contattarci.

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Vai all’ elenco completo nostri corsi!

Vai all’ elenco completo dei nostri prodotti!

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore