Reati ambienti 231: Dlgs 121/2011

Pubblicato il 16 Agosto 2011

Reati ambienti 231: Dlgs 121/2011

Reati ambienti 231: Dlgs 121/2011

 Dlgs 121/2011
Entra oggi (16/8/2011) in vigore il D.lgs 121/2011 “Attuazione della direttiva 2008/99/CE sulla tutela penale dell'ambiente, nonché della direttiva 2009/123/CE che modifica la direttiva 2005/35/CE relativa all'inquinamento provocato dalle navi e all'introduzione di sanzioni per violazioni” che prevede l’estensione della responsabilità amministrativa delle società e degli enti prevista dal DLgs. 231/01 anche ai reati ambientali.

Avevamo già fornito informativa dei contenuti del decreto.


La novità sta nel fatto che la Manovra economica di Agosto  con il DL 138/2011 ha abrogato il Sistri (Vedi notizia) per cui molte delle disposizioni contenute nel D.lgs 121/2011 non avranno valore pratico.

Poiché il DL 137/2011 è un decreto legge che deve per forza essere convertito in legge entro 60 gg pena la sua decadenza, bisognerà attendere il confronto parlamentare per verificare se il Sistri verrà definitivamente cassato.


Per esaminare la questione Lisa servizi organizza per il 3 Ottobre  a Padova, assieme a Certiquality, Tonucci & Partners e Sinedi, un Convegno sull’estensione della 231 ai reati ambientali e le novità del D.lgs 121/2011.
Vai al contenuto del seminario.
 

Scarica il D.lgs 121/2011

 

Reati ambienti 231: Dlgs 121/2011

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore