proroga autocertificazione valutazione dei rischi

Pubblicato il 16 Maggio 2012

proroga autocertificazione valutazione dei rischi

proroga autocertificazione valutazione dei rischi

La possibilità per le aziende fino a 10 dipendenti di avvalersi della autocertificazione valutazione dei rischi anziché redigere il documento di valutazione dei rischi, scadeva il 30/6/2012.

Il Governo con procedura di urgenza ha emesso un decreto Legge (decreto legge 12/5/2012 numero 57 pubblicato in GU numero 111 del 2012) che proroga i termini di scadenza del D.lgs 81/08 rinviando la scadenza dell’obbligo di redigere la valutazione dei rischi secondo le procedure standardizzate al massimo entro il 31/12/2012.

Tale rinvio (dopo 4 anni!) si è reso necessario perché le procedure standardizzate che dovevano essere definite dalla commissione consultiva permanente di cui all’art 6 del D.lgs 81/08 non sono ancora pronte.
il decreto è già valido (dal 14/5/2011

Come tutti i decreti legge dovrà essere convertito entro 60 gg pena decadenza.
Ricordiamo che la proroga si applica alle aziende fino a 10 dipendenti escluse quelle rientranti nelle attività più pericolose, di cui all'art. 31, comma 6, lettere a), b), c), d) nonchè g).

Lo stesso decreto proroga anche i termini per l’applicazione della sicurezza e salute a settori speciali come traffico ferroviario, marittimo e portuale.

In questo caso non è definito un termine massimo, ma si afferma che la proroga è operativa  finchè non saranno emanati i nuovi decreti vale la normativa precedente (cioè D.lgs 271/99, 272/99 e 298/99).


proroga autocertificazione valutazione dei rischi

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore