Prevenzione contagio covid-19 tramite controllo dei comportamenti

Pubblicato il 28 Aprile 2020

Prevenzione contagio covid-19 tramite controllo dei comportamenti

Prevenzione contagio covid-19 tramite controllo dei comportamenti

Di ing. Riccardo Borghetto

Esperto certificato in gestione dei comportamenti e protocollo Behavior Based Safety

Autore del manuale di prossima edizione, edito da EPC “gestione dei comportamenti di sicurezza e protocollo BBS”

 

Nonostante la mole infinita di decreti, ordinanze, protocolli emessi da Stati, Regioni e altri enti, alla fin fine le misure di prevenzione anti contagio covid-19 nei luoghi di lavoro ordinari (sanità esclusa) sono concettualmente semplici anche se spesso di non banale implementazione.

-distanziamento social (almeno un metro)

-evitare gli assembramenti

-se non è possibile il distanziamento usare Dpi (mascherine)

-sanificazione sistematica dei posti di lavoro

-disinfezione se ha soggiornato un covid-19

-lavarsi e disinfettarsi spesso le mani

-non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani

-misurazione delle temperatura

-informazione al personale e utenza ecc.

prevenzione del contagio tramite controllo dei comportamenti

Il difficile sta nel rendere possibili tali misure nella realtà: nei mezzi di trasporto ad esempio, il distanziamento ha notevoli implicazioni operative.

La misurazione delle temperatura crea notevoli problemi operativi e nel caso di termo scanner anche finanziari.

Le misure di carattere organizzativo, come ad esempio il lavoro agile (smart working) o l’ingresso scaglionato nel tempo nei posti di lavoro o attività commerciali, servono per garantire il distanziamento ed evitare gli assembramenti.

Il grosso delle misure non richiede investimenti, ma aumenta i costi di esercizio:

-barriere fisiche (anti fiato)

-DPI

-segnaletica

-disinfettanti

-pulizie e disinfezioni straordinarie 

Il successo o meno delle attività preventive è legato all’assunzione dei comportamenti corretti da parte dei lavoratori (e del pubblico/fornitori ove presenti).

La sola presenza di info grafiche attaccate alle pareti, di formazione sull’uso corretto dei DPI, del disinfettante non sono sufficienti a garantire che tutti rispettino alla lettera i comportamenti previsti. Questo è ben noto a chi si occupa di analisi del comportamento. 

Quindi, l’adozione di un protocollo scientifico per la gestione e il controllo dei comportamenti, basato sulle evidenze scientifiche e della cui efficacia oramai ci sono molte evidenze in letteratura, come la BBS (Behavior Based Safety) è quanto mai opportuno.

Di come aumentare il rispetto delle regole per ridurre il rischio di contagio ne ha discusso recentemente il Tavolo Tecnico Enpap sulla Sicurezza i cui riferimenti si trovano a questo link: 

https://www.enpap.it/news/2020/03/covid19-come-aumentare-rispetto-regole-per-ridurre-rischio-contagio/

La divisione comportamentale di Lisa Servizi è in grado di sviluppare e implementare rapidamente un protocollo BBS (Behavior Based Safety) per mettere sotto controllo i comportamenti, ovvero aumentare la percentuale dei comportamenti sicuri, e ridurre quelli a rischio.

Il protocollo BBS si basa su un processo di osservazione, da parte di un collega, di specifici comportamenti cui è seguito immediatamente un feedback opportunamente strutturato.

Il protocollo BBS in versione snella può essere implementato nel giro di qualche settimana e nello stesso periodo è possibile misurare l'andamento dei comportamenti.

I passi necessari sono:

-identificazione di un team di lavoro che si occupi del progetto BBS

-creazione delle checklist relative ai comportamenti sicuri da osservare

-identificare il team di osservatori

.-identificare i safety leader che devono coordinare gli osservatori per il conseguimento del miglioramento

-stabilire una politica e un budget di rinforzi positivi

-formare il team di lavoro, gli osservatori e i safety leader

-iniziare il processo di osservazione e feedback

-registrare le osservazioni in apposito data base

Contattaci per maggiori informazioni e un preventivo: commerciale@lisaservizi.it

Per chi volesse approffondire l'argomento a breve sarà in stampa da EPC il libro dell'ing. Riccardo Borghetto

libro la gestione dei comportamenti di sicurezza e protocollo B-BS

  https://www.epc.it/Area-tematica/Salute-e-sicurezza-sul-lavoro

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore

Iscriviti alla Newsletter!

Segui da vicino le novità di Lisa Servizi, rimani aggiornato su eventi e servizi. Promettiamo di inviarti solo contenuti che troverai sicuramente interessanti.

Nome*
Email*