Nuovo applicativo per certificato di infortunio INAIL

Pubblicato il 23 Febbraio 2022

Nuovo applicativo per certificato di infortunio INAIL

Nuovo applicativo per certificato di infortunio INAIL

Dal 28 Aprile 2022 sarà operativo il nuovo applicativo per certificato di infortunio INAIL da usare per tutte e 3 le possibili modalità di trasmissione (online, offline e cooperazione applicativa/interoperabilità).

 

Le principali novità riguardano:

  • il contenuto che dovrà essere inserito in questo certificato.

  • il tracciato del file da inviare offline (il cui formato dev’essere “.xml”).

  • l’interfaccia utente.

  • l’architettura tecnologica e le modalità di interoperabilità.

  • l’adeguamento alle linee guida Agid.

 

Coloro che procedono all’invio del file in modalità offline (file “.txt”, file “.xml” o file “.zip”) dovranno adeguare il proprio sistema entro il 28 Aprile 2022.

Le istruzioni per adattare i propri file sono state fornite sul sito dell’INAIL nelle pagine dedicate al portale.

 

Per le aziende che utilizzano la modalità di trasmissione “cooperativa applicativa/interoperabilità” potranno continuare ad utilizzare l’attuale sistema solo per il 2022 poiché dal1° Gennaio 2023 sarà obbligatorio utilizzare il nuovo servizio REST messo a disposizione dall’INAIL.

 

Per poter utilizzare il REST sia le regioni cooperanti che le regioni non cooperanti dovranno aderire al nuovo accordo che si sta attualmente definendo.

 

Segnaliamo inoltre che l’INAIL ha messo a disposizione un manuale utente intitolato Certificati di infortuni telematici, in formato PDF interamente navigabile, contenente tutte le istruzioni per:

  • Accedere ai certificati medici di infortunio online.

  • Compilare il certificato online.

  • Inviare il certificato online.

  • Usare la funzione “Certificati Medici di infortunio in lavorazione”.

  • Inviare i certificati medici di infortunio tramite file.

  • Usare la funzione “Certificati medici di infortunio inviati”.

All’interno del manuale sono inoltre contenute alcune informazioni di utilità, la lista delle sedi INAIL competenti per trattare gli infortuni e i requisiti tecnici minimi per la navigazione e l’utilizzo del portale.

Nuovo applicativo per certificato di infortunio INAIL

Per aiutarti a prevenire l’insorgere di infortuni sul lavoro Lisa Servizi mette a disposizione diversi servizi di valutazione dei rischi e diversi corsi di formazione.

Scoprili cliccando i link.

 

Nuovo applicativo per certificato di infortunio INAIL

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore

Iscriviti alla Newsletter!

Segui da vicino le novità di Lisa Servizi, rimani aggiornato su eventi e servizi. Promettiamo di inviarti solo contenuti che troverai sicuramente interessanti.

Nome*
Email*