newsletter sicurezza lavoro

Pubblicato il 28 Ottobre 2013

Come rimanere aggiornati oggi in ambito sicurezza sul lavoro.


La proliferazione di norme europee, leggi Italiane, circolari, accordi Stato Regioni, norme tecniche, leggi Regionali, sentenze, buone prassi, finanziamenti ecc negli ultimi anni ha reso difficile per il tecnico della sicurezza, RSPP consulente o altro mantenersi aggiornato.

Si è passati in circa quindici anni da una scarsità di informazioni  e documenti, ad un eccesso di informazioni.

Oramai in internet si trova di tutto. Se una persona sa cercare con le parole chiave giuste riesce a trovare anche modelli di documenti, di procedure, presentazioni già fatti e di buona qualità.

Anche se un tecnico serio deve essere il responsabile di ciò che produce o usa a livello documentale, un conto è partire da zero, un conto è partire da documenti già disponibili, da cui prendere spunti o copiare responsabilmente dei pezzi.

Sul mercato quasi tutte le associazioni di settore (Aias, Aifos, Amblav ecc.) più importanti hanno la loro newsletter sicurezza lavoro. Ci sono inoltre società specializzate proprio nell’invio delle newsletter informative come Punto Sicuro, Checklist Sicurezza ecc.

Alcuni blog in ambito sicurezza sono diventati famosi negli anni come quello ad esempio di Ugo Fonzar.

Alcune newsletter sono inviate con cadenza giornaliera, altre con cadenza più blanda ad es. settimanale.

Oramai per il professionista o RSPP non è più un problema reperire informazione. Il problema ora è il contrario. C’è troppa informazione in ingresso e spesso è ripetitiva.

Lisa servizi ha una lunga tradizione in questo ambito. La newsletter sicurezza lavoro di Lisa servizi ha oltre 10 anni di servizio e viene inviata almeno con cadenza settimanale.

Di solito diamo spazio a interpretazioni di nuove norme che hanno un elevato impatto per le organizzazioni e gli operatori.

Non è facile trovare il giusto mix tra sintesi e completezza. C’è il rischio di spedire a tutti, anche i non interessati, notizie di dettaglio. D’altra parte è impossibile approfondire e commentare ogni elemento di novità che esce.

Per chi è interessato a seguirci suggeriamo di iscriversi alla newsletter gratuita sicurezza lavoro di Lisa servizi a questo link 

Siamo inoltre presenti anche su:

- Facebook a questo link https://www.facebook.com/lisa.servizi.7?fref=ts

-Twitter: Lisa_Servizi

-esiste inoltre un gruppo aperto Linkedin “Lisaservizi” in cui è possibile anche porre quesiti



 
 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore