morti sul lavoro per terremoto

Pubblicato il 29 Maggio 2012

morti sul lavoro per terremoto

morti sul lavoro per terremoto

 

Vi sono indagini in corso da parte della Procura di Ferrara a carico dei legali rappresentanti delle fabbriche che sono crollate a causa del terremoto del Maggio 2012.

Stiamo parlando della Ceramica Sant’Agostino, la Ursa di Bondeno e la Tecopress di Dosso.

Tutta la filiera è indagata: Costruttori. Progettisti. Direttori dei lavori. Collaudatori. Responsabili della sicurezza per un totale di 20 indagati per omicidio colposo.

Con gli altri crolli e morti di oggi l’elenco è destinato ad allungarsi.

Si sta indagando sul fronte “strutturale” cioè relativo alle modalità di costruzione degli stabilimenti e quello infortunistico, cioè al rispetto delle norme di sicurezza e tutela nei luoghi di lavoro.


Vi sono parti della Procura di Ferrara che risultano non agibili proprio a causa del terremoto.

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore