Modifiche apportate al nuovo codice della strada

Pubblicato il 16 Gennaio 2011

Modifiche apportate al nuovo codice della strada

E' stato aggiornato il nuovo codice della strada tramite la legge 120/2010 ("Codice della strada": Legge 29 luglio 2010, n. 120 (G.U. n. 175 del 29-7-2010 - S.O. n.171).

Molte novità sono già in vigore, altre entreranno in vigore dal 13 agosto, altre secondo i diversi tempi indicati dal provvedimento.

Queste le principali novità:



Alcol, tolleranza zero - tasso alcolemico pari a zero per i conducenti con meno di 21 anni; per chi ha la patente da non più di 3 anni; per i conducenti professionali o di autoveicoli con patente c, d o e. Pene inasprite per chi guida in stato di ebrezza o di stupefacenti e per chi provoca incidenti. Limiti di velocità più bassi per i neopatentati.

Stretta sulle microcar - cinture di sicurezza sempre allacciate per il guidatore. Multe salate per i proprietari di microcar con il motore truccato e per i meccanici che le hanno modificate.

Test antidroga per la patente - test antidroga obbligatorio per prendere la patente, per il rinnovo e per chi guida mezzi pubblici, taxi o camion. Esercizi di guida anche a 17 anni, ma il minore deve avere la patente a ed essere accompagnato da una persona con patente b da almeno 10 anni.


Multe, notifica entro 60 giorni - il periodo per ricevere la notifica delle multe passa da 150 a 60 giorni. I proventi delle multe sono divisi al 50% tra l'ente accertatore e l'ente proprietario della strada. Pagamenti di multe a rate dai 200 euro in su, ma solo con redditi bassi.

Deroga a sospensione patente - chi ha sospesa la patente può ricorrere al prefetto e chiedere una deroga per guidare massimo tre ore al giorno per andare al lavoro o per fini sociali. La deroga porta anche a un allungamento della sanzione.


Professionisti licenziati - chi ha subito la sospensione della patente professionale perché ubriaco o drogato può essere licenziato per giusta causa dall'azienda.


Tir e bus fino a 70 anni - da 65 a 70 anni l'età massima per i conducenti di mezzi pubblici, autocarri e tir.

 

 

 

 

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore