Mansioni particolarmente usuranti: Prepensionamento

Pubblicato il 02 Giugno 2011

Mansioni particolarmente usuranti: Prepensionamento

Mansioni particolarmente usuranti: Prepensionamento

E’ stato pubblicato in G.U. n. 108 del 11/5/2011 il D.lgs. n. 67/2011 relativo alle mansioni particolarmente usuranti che danno diritto al prepensionamento.

Tale decreto che entra in vigore il 26/5/2011 definisce in modo chiaro quali sono le “lavorazioni particolarmente faticose e pesanti” per le quali i lavoratori hanno diritto ad un pensionamento anticipato rispetto alle altre categorie di lavoratori.  In pratica vengono identificate le mansioni particolarmente usuranti per le quali è possibile il prepensionamento.

Tali attività sono :

a) lavoratori impegnati in mansioni particolarmente usuranti di cui all'articolo 2 del

decreto del Ministro del lavoro e della previdenza sociale in data 19 maggio 1999,

pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 208 del 4 settembre 1999;

b) lavoratori notturni, come definiti e ripartiti ai soli fini del presente decreto

legislativo, nelle seguenti categorie:

1) lavoratori a turni, di cui all'art.1, comma 2, lettera g), del decreto legislativo

8 aprile 2003, n. 66, che prestano la loro attività nel periodo notturno come

definito alla lettera d) del predetto comma 2, per almeno 6 ore per un numero

minimo di giorni lavorativi all'anno non inferiore a 78 per coloro che maturano i

requisiti per l'accesso anticipato nel periodo compreso tra il 1° luglio 2008 e il

30 giugno 2009 e non inferiore a 64 per coloro che maturano i requisiti per

l'accesso anticipato dal 1° luglio 2009;

2) al di fuori dei casi di cui al numero 1), lavoratori che prestano la loro attività per

almeno tre ore nell'intervallo tra la mezzanotte e le cinque del mattino di cui

all'artic. 1, comma 2, lettera d), del predetto decreto legislativo n. 66 del 2003,

per periodi di lavoro di durata pari all'intero anno lavorativo;

c) lavoratori alle dipendenze di imprese con voci di tariffa riportate nell'allegato 1, con processo produttivo in serie,… In pratica chi opera nelle catene di montaggio.

d) conducenti di veicoli, di capienza complessiva non inferiore a 9 posti, adibiti a

servizio pubblico di trasporto collettivo.

Per avere il diritto al prepensionamento  i lavoratori di cui ai punti indicati devono aver ricoperto le posizioni lavorative per:

a) almeno sette anni, compreso l'anno di maturazione dei requisiti, negli ultimi

dieci di attività lavorativa, per le pensioni aventi decorrenza entro il 31 dicembre

2017;

b) almeno la metà della vita lavorativa complessiva, per le pensioni aventi

decorrenza dal 1° gennaio 2018.

Il decreto stabilisce l’obbligo di comunicazione da parte del Datore di lavoro,

anche per il tramite dell'associazione di categoria, alla Direzione provinciale del lavoro e ai competenti istituti previdenziali, con periodicità annuale, l'esecuzione di lavoro notturno svolto in modo continuativo o compreso in regolari turni periodici, nel caso

in cui occupi lavoratori notturni così come definiti all'art. 1, comma 1, lettera b).

2. Il datore di lavoro che svolge le lavorazioni indicate dall'articolo 1, comma 1, lettera c), è

tenuto a darne comunicazione alla Direzione provinciale del lavoro competente per territorio e ai competenti istituti previdenziali entro trenta giorni dall'inizio delle medesime.

Mansioni particolarmente usuranti: Prepensionamento 

Allegato 1

Elenco n. 1

Voce

Lavorazioni

1462

Prodotti dolciari; additivi per bevande e altri alimenti

2197

Lavorazione e trasformazione delle resine sintetiche e dei materiali polimerici termoplastici e termoindurenti; produzione di articoli finiti, etc.

6322

Macchine per cucire e macchine rimagliatrici per uso industriale e domestico

6411

Costruzione di autoveicoli e di rimorchi

6581

Apparecchi termici: di produzione di vapore, di riscaldamento, di refrigerazione, di condizionamento

6582

Elettrodomestici

6590

Altri strumenti ed apparecchi

8210

Confezione con tessuti di articoli per abbigliamento ed accessori; etc.

8230

Confezione di calzature in qualsiasi materiale, anche limitatamente a singole fasi del ciclo produttivo


Scarica il decreto

 

Mansioni particolarmente usuranti: Prepensionamento

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore