Lavori elettrici: modificate le norme

Pubblicato il 05 Febbraio 2014

Lavori elettrici: modificate le norme

Lavori elettrici: modificate le norme

Negli ultimi giorni di gennaio sono state pubblicate le attesissime modifiche alle norme sui lavori elettrici che implicheranno anche importanti cambiamenti dal punto di vista organizzativo e procedurale.

In particolare:

CEI 11-48 - Esercizio degli impianti elettrici - Parte 1: Prescrizioni generali
Essa presenta le seguenti modifiche tecniche di rilievo:
-    miglioramento delle definizioni delle persone responsabili e loro livello di responsabilità introducendo degli esempi nell’allegato;
-    aggiunta di un paragrafo sulle misure di emergenza;
-    aggiunta di un paragrafo sul pericolo da arco elettrico;
-    aggiornamento dei riferimenti normativi.
La Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 50110-1:2005-02, che rimane applicabile fino al 01-02-2015.

CEI 11-27 - Lavori su impianti elettrici – QUARTA EDIZIONE
La IV edizione della norma, si applica alle operazioni ed attività di lavoro sugli impianti elettrici, ad essi connesse e vicino ad essi ed eserciti a qualunque livello di tensione, destinati alla produzione, alla trasmissione, alla trasformazione, alla distribuzione e all'utilizzazione dell'energia elettrica, fissi, mobili, permanenti o provvisori.
Si ricorda che detta norma risulta anche applicabile in tutti i lavori elettrici ed anche ai lavori non elettrici quali ad esempio lavori edili eseguiti in vicinanza di impianti elettrici, di linee elettriche aeree o in vicinanza di cavi sotterranei non isolati o insufficientemente isolati (vedi D. Lgs 81/08 e s.m.i.).
Le notevoli modifiche rispetto alla precedente edizione, riguardano:
a)    definizioni riguardanti i responsabili degli impianti elettrici e dei lavori eseguiti su di essi, modificandone i ruoli durante l’esecuzione dei lavori;
b)    definizioni di lavoro elettrico e di lavoro non elettrico;
c)    prescrizioni di sicurezza per le persone comuni (PEC) che eseguono lavori di natura non elettrica;
d)    distanza di lavoro sotto tensione (DL) relativa alla bassa tensione che viene azzerata;
e)    revisione e aggiunta della modulistica correlata ai lavori elettrici e non elettrici da applicare anche nei cantieri edili;
f)    dichiarazione esplicita della non applicabilità della distanza di lavoro (Dw) della Norma CEI EN 61936-1.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 11-27 edizione 2005 che rimane applicabile fino al 01-02-2015.

CEI 11-15 - Esecuzione di lavori sotto tensione su impianti elettrici di Categoria II e III in corrente alternata – ERRATA CORRIGE
Sono state corrette alcune imprecisioni editoriali indicate durante il periodo di applicazione della norma.


Per informazioni un nostro tecnico sarà a vostra disposizione


Vai ai corsi di formazione lavori elettrici



Lavori elettrici: modificate le norme

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore