Inail Quaderno infortuni e malattie riguardanti l’agricoltura | Lisa Servizi

Pubblicato il 12 Giugno 2017

Inail Quaderno infortuni e malattie riguardanti l’agricoltura

Inail ha pubblicato un nuovo Quaderno relativo agli infortuni e alle malattie professionali del comparto agricolo.

Tale pubblicazione raccoglie i dati, le riflessioni, le previsioni, e le analisi inerenti agli infortuni, ai rischi, alle malattie professionali nonché alle prassi e azioni strategiche, politiche e normative ad un secolo dalla nascita dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro in agricoltura.
Tale pubblicazione è stata presentata durante un convegno riguardante l’assicurazione per gli infortuni sul lavoro in agricoltura e tenutosi in occasione del centenario del decreto legge luogotenenziale n. 1450 del 23 agosto 1917.
Tra gli argomenti trattati nel quaderno troviamo:

- storia e leggi, 
- assicurazioni, 
- prestazioni e contribuzioni,
- infortuni e malattie professionali,
- lavoro irregolare e sfruttamento,
- lavori stagionali,
- neoplasie,
- macchine e infortuni, 
- il lavoro con funi, 
- il sovraccarico biomeccanico,
-  pesticidi Piano nazionale e direttiva 2009/128/CE, 
- sostanze alternative e naturali, 
- Ogm, 
- agenti biologici e agenti emergenti, 
- il bando Isi Inail agricoltura 2016 
- casi di esperienze regionali con analisi e valutazione dei rischi condotte dalla Contarp.

Secondo infatti dati Contarp su analisi condotte nel 2015, il 6% delle denunce di infortunio sono provenienti dal settore agricolo e il 14% di queste hanno esito mortale, principalmente imputabili al capovolgimento dei trattori.

Scarica il quaderno Inail >>

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore