EU-OSHA Luoghi Lavoro senza fumo

Pubblicato il 04 Giugno 2012

Quest'anno l'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) partecipa alla Giornata mondiale senza tabacco, con la presentazione della sua campagna di sensibilizzazione "Luoghi di lavoro senza fumo" che invita datori di lavoro e lavoratori a eliminare il fumo ambientale da tabacco nei luoghi di lavoro in tutta Europa.

Si stima che nell'Unione europea (UE) più di mezzo milione di decessi all'anno siano legati al fumo; si ritiene che 79 000 circa di questi siano correlati al solo fumo di tabacco negli ambienti di lavoro. Attualmente la maggior parte dei paesi dell'UE ha già istituito norme per ambienti senza fumo o un divieto totale del fumo in spazi pubblici chiusi, sebbene la portata di queste misure vari da un paese all'altro (1). Vi sono pertanto ancora strutture in cui i lavoratori sono esposti al fumo ambientale da tabacco.

La campagna "Ambienti di lavoro senza fumo" dell'EU-OSHA è destinata a sostenere i datori di lavoro e i lavoratori nella creazione di ambienti di lavoro privi di fumo, indipendentemente dalle normative nazionali esistenti in ogni Stato membro. Per raggiungere questo obiettivo, sono stati creati tre pubblicazioni in 24 lingue, un video di Napo, il personaggio dei cartoni animati, “I polmoni al lavoro” e altro materiale informativo (http://osha.europa.eu/it/topics/whp/index_html#tabs-1).

Con l'avvio della campagna, l'EU-OSHA mette in luce le "false verità" sul fumo negli ambienti di lavoro. Contrariamente a una convinzione diffusa, non esiste un sistema di ventilazione in grado di eliminare completamente il fumo, e le zone fumatori interne inquinano sempre l'aria delle sale dove non si fuma. Inoltre, la disposizione di zone fumatori vicino a porte, finestre o aperture negli edifici produce spesso un'esposizione al fumo ambientale da tabacco a causa dell'effetto della corrente. L'EU-OSHA sottolinea il fatto che le sale fumatori non impediscono l'esposizione dei lavoratori al fumo perché il personale addetto alle pulizie di questi locali respira l'aria inquinata.

L'opuscolo Promozione della salute nei luoghi di lavoro - Per i datori di lavoro offre suggerimenti pratici ai datori di lavoro su come incentivare la cessazione del fumo nei luoghi di lavoro e presenta informazioni di base sugli aspetti sanitari ed economici del fumo al lavoro. I lavoratori troveranno indicazioni negli opuscoli Smoke-free workplaces for smokers and non-smokers (Luoghi di lavoro senza fumo per fumatori e non fumatori). Entrambi gli opuscoli invitano i lavoratori a sollevare la questione internamente e a coinvolgere attivamente i datori di lavoro per risolvere il problema.

La campagna paneuropea "Gli ex-fumatori sono irresistibili" promossa dalla direzione generale per la Salute e i consumatori della Commissione europea è una campagna triennale avviata nel 2011 e prevede uno strumento pratico che aiuta i fumatori a smettere: iCoach. Si tratta di una piattaforma digitale di assistenza sulla salute ad accesso gratuito, disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'UE. Per ulteriori informazioni: www.exsmokers.eu

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore