Defibrillatori Semiautomatici DAE

Pubblicato il 16 Maggio 2013

Defibrillatori Semiautomatici DAE

Defibrillatori Semiautomatici DAE

I ministeri della Salute e dello Sport hanno varato il decreto che, oltre a disciplinare i controlli medici per praticare l’attività sportiva non agonistica, prevede l’obbligo per le società sportive di dotarsi di defibrillatori semiautomatici DAE)e di formare persone al loro corretto utilizzo.

I tempi previsti per l’adozione dei defibrillatori sono:

  • 6 mesi per le società sportive professionistiche
  • 30 mesi (due anni e mezzo) per le società sportive dilettantistiche
  • Rimangono escluse solo le società dilettantistiche nelle quali le attività sono a ridotto impegno cardiocircolatorio.


Gli oneri sono a carico delle società, le quali possono associarsi se operano nello stesso impianto sportivo, assicurandone comunque l’accessibilità, una adeguata segnalazione e la presenza di personale formato all’utilizzo pronto ad intervenire in caso di emergenza.

“L’efficacia dei soccorsi con il defibrillatore è legata, però, anche alla presenza di persone addestrate a utilizzarlo. In caso contrario il defibrillatore rischia di rivelarsi un investimento inutile”. Queste le parole di Bruno Papaleo dell’Inail che sottolineano l’importanza di una corretta formazione all’utilizzo di questo strumento.
 

Defibrillatori Semiautomatici DAE


 
 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore