decreto semplificazioni controlli sicurezza

Pubblicato il 12 Marzo 2012

Il governo Monti nell’ambito del decreto semplificazioni DL 5/2012 aveva proposto una netta riduzione nell’ambito di alcune tipologie di controlli in materia :

-sicurezza e salute sul lavoro

-tutela ambiente e suolo

-igiene degli alimenti

Per quanto attiene ai controlli sicurezza e salute sul lavoro la formulazione originaria prevedeva di escludere dai controlli le aziende che avessero una certificazione del sistema qualità secondo la norma ISO EN UNI 9001.

L’esigenza di semplificazione deriva da principi di “semplicita', della proporzionalita'

dei controlli stessi e dei relativi adempimenti burocratici alla effettiva tutela del rischio, nonche'

del coordinamento dell'azione svolta dalle amministrazioni statali, regionali e locali.”

La formulazione originaria del testo diceva che “Al fine di promuovere lo sviluppo del

sistema produttivo e la competitivita' delle imprese e di assicurare la migliore tutela degli

interessi pubblici, il Governo e' autorizzato ad adottare, … uno o piu' regolamenti

.. volti a razionalizzare, semplificare e coordinare i controlli sulle imprese.”

In particolare era previsto al comma 4 lettera f la “ soppressione o riduzione dei controlli

sulle imprese in possesso della certificazione del sistema di gestione per la qualita' (UNI EN ISO-9001), o altra appropriata certificazione emessa, a fronte di norme armonizzate, da un organismo di certificazione accreditato”

Alcune associazioni di settore tra cui in particolare l’associazione ambiente e lavoro è insorta ed ha attivato una campagna di sensibilizzazione su alcuni deputati riuscendo a modificare la formulazione originaria del testo fermo alla camera.

La formulazione attuale del testo è sostanzialmente identica con però il comma 6 che afferma “le disposizioni del seguente articolo non si applicano ai controlli in materia fiscale, finanziaria e di sicurezza e salute sul lavoro per i quali continuano a trovare applicazione le disposizioni contenute dalle vigenti leggi in materia”.

Ad oggi però rimane la semplificazione dei controlli negli altri ambiti per le aziende che hanno la certificazione ISO (non più ISO 9001). Questo significa probabilmente per le aziende certificate ambiente secondo ISO 14001 una semplificazione dei possibili controlli di legge.

Vedremo cosa succederà nel passaggio al senato.


Iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Vedi i nostri corsi on Line

Vai ai nostri corsi interaziendali

Vedi il nostro elenco prodotti per la sicurezza

Cosa dicono di noi

decreto semplificazioni controlli sicurezza

decreto semplificazioni controlli sicurezza

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore