Decreto formazione addetti segnaletica stradale

Pubblicato il 25 Marzo 2013

Decreto formazione addetti segnaletica stradale

Decreto formazione addetti segnaletica stradale traffico veicolare

 

****************Aggiornamento del 16/272019**************

La presente notizia è obsoleta in quando il DM 6/3/2013 è stato abrogato e sostituito dal DM 22/1/2019.

Vedi ala notizia aggiornata relativa alle modifiche introdotte dal DM 2/2/2019 qui.

Vedi i corsi relativi ai lavoratori e preposti addetti alla posa della segnaletica stradale in presenza di traffico veicolare

*******************************

E’ stato emanato il Decreto Interministeriale  4 marzo 2013 ove sono individuati, ai sensi dell’articolo 161, comma 2-bis, del decreto legislativo n. 81/2008, i criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare.  

Il testo è riportato in Gazzetta Ufficiale n. 67 del 20 marzo 2013.

Lo scopo del decreto è aumentare lo standard di sicurezza delle procedure connesse ai cantieri stradali  e in particolare l’utilizzo della segnaletica stradale.

Destinatari sono “i gestori delle infrastrutture, quali definiti dall’articolo 14 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e le imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie” tenuti ad applicare i criteri minimi di sicurezza di cui all’allegato I.

NB:  Le imprese appaltatrici, esecutrici e affidatarie danno evidenza nei documenti della sicurezza di cui agli articoli 17, 26, 96 e 100 del d.lgs. n. 81/2008, cioè DVR, DUVRI, POS, PSC.

Particolarmente interessante è l’articolo 3 che si occupa di informazione e formazione che pone carico dei  datori di lavoro del gestore delle infrastrutture e delle imprese esecutrici e affidatarie, l’obbligo di effettuare specifici corsi di informazione, formazione e addestramento ai lavoratori come previsto nell’allegato II.3.

Sono normati anche i DPI ove si impone l’obbligo di utilizzo di DPI ad alta visibilità di classe III per le strade in categoria A,B,C,D e almeno 2 per le strade E ed F urbane ed extraurbane.

I DPI in categoria 1 sono vietati.

Entrata in vigore : 12 mesi
 

Il decreto contiene due allegati:

-Allegato I “Criteri minimi per la posa, il mantenimento e la rimozione della segnaletica di delimitazione e di segnalazione delle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare” contenente le prescrizioni operative da rispettare

-Allegato II “Schema di corsi di formazione per preposti e lavoratori, addetti alle attività’ di pianificazione, controllo e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare

Molto interessante è la parte relativa agli obblighi formativi.

Viene chiarito l’obbligo di formazione sia per lavoratori che per preposti oggetto delle procedure del decreto. La formazione è di tipo specifico e quindi non sostitutiva di quella obbligatoria ai sensi art 37 D.lgs 81/08. Anche in questo casi i contenuti sono da considerarsi minimi.

I corsi possono essere effettuati solo da soggetti operanti a livello Nazionale (Regioni, provincie, Ministeri, Inail, associazioni sindacali e datoriali, organismi paritetici e scuole edili, Ministeri delle infrastrutture e dell’interno.

Sono abilitati anche gli enti proprietari e le società concessionarie di strade o autostrade;

Sono inoltre abilitati i soggetti formatori con esperienza documentata, almeno triennale alla data di entrata in vigore del presente decreto, nella formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro accreditati.

Requisiti dei docenti

Le docenze vengono effettuate, con riferimento ai diversi argomenti, per la parte teorica, dal RSPP con esperienza almeno triennale nel settore stradale, ovvero da personale con esperienza documentata, almeno triennale, nel settore della formazione o nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei cantieri stradali;

Per quanto riguarda la parte pratica da personale con esperienza professionale nel campo dell’addestramento pratico, almeno triennale, documentata, nelle tecniche di installazione e rimozione dei sistemi segnaletici adottati per garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione stradale.


Percorso formativo per gli operatori


E’ strutturato in tre moduli della durata complessiva di 8 ore più una prova di verifica finale:

a) modulo giuridico - normativo della durata di 1 ora;

b) modulo tecnico della durata di 3 ore;

c) verifica intermedia (questionario a risposta multipla da effettuarsi prima del modulo pratico);

d) modulo pratico della durata di 4 ore,

e) verifica finale (prova pratica).


percorso formativo per i preposti

Il percorso formativo per i preposti è strutturato in tre moduli della durata complessiva di 12 ore più una prova di verifica finale, secondo la seguente articolazione:

a) modulo giuridico - normativo della durata di 3 ore;

b) modulo tecnico della durata di 5 ore;

c) prova di verifica intermedia (questionario a risposta multipla da effettuarsi prima del modulo pratico);

d) modulo pratico sulla comunicazione e sulla simulazione dell’addestramento della durata di 4 ore;

e) Prova di verifica finale (prova pratica).



Sedi della formazione

Data la specificità dell’intervento formativo, le prove pratiche e i relativi addestramenti devono essere effettuati in siti ove possano essere ricreate condizioni operative simili a quelle che si ritrovano sui luoghi di lavoro e che tengano conto della specifica tipologia di corso.


Modulo di aggiornamento


E’ previsto un aggiornamento quadriennale della formazione dei lavoratori per mezzo di un corso teorico-pratico di durata minima di 3 ore, di cui 1 ora di contenuti tecnico-pratici, in caso di modifiche delle norme tecniche.


Norma transitoria


I soggetti tenuti allo svolgimento dei corsi di cui al presente allegato che alla data di entrata in vigore del presente regolamento operano già nel settore da almeno 12 mesi, sono esonerati dal corso di formazione di cui al punto 5, essendo tenuti ad effettuare il corso di aggiornamento entro 24 mesi dall’entrata in vigore del presente decreto.


Scarica il testo dal sito del Ministero del Lavoro

Decreto formazione addetti segnaletica stradale

Decreto formazione addetti posa segnaletica stradale traffico veicolare

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore