Crediti formativi aggiornamento RSPP

Pubblicato il 05 Maggio 2012

Crediti formativi aggiornamento RSPP

Crediti formativi aggiornamento RSPP

In ambito sicurezza sul lavoro gli ASPP e RSPP devono maturare ogni 5 anni dei crediti formativi per mantenere i requisiti come previsto dal D.lgs 81/08 e dalla normativa di settore (accordo Stato Regioni del 26/1/2006)

Attualmente è previsto per i corsi di aggiornamento quinquennali una durata di:

RSPP ATECO 3/4/5/7 : 60 ore

RSPP ATECO 1/2/6/8/9 : 40 ore

ASPP  : 28 ore per tutti gli ATECO

Per i corsi, e quindi per i corsi di aggiornamento sono previste specifiche modalità tra cui un massimo numero di partecipanti di 30 unità.

Recentemente si sono diffusi convegni ad altissima affluenza con rilascio di crediti formativi per aggiornamento RSPP. Alcuni di questi addirittura con 300-400 persone e che vedono come relatori funzionari pubblici preposti al controllo.

Uno di questi convegni, organizzato da IPSOA a Milano e che vedeva relatori di assoluto rilievo (dal dott. Guariniello, al presidente Bianchi di Aias, prof. Vitale di Aifos ed altri), ha sospeso cautelativamente il rilascio di crediti RSPP a causa di un controllo da parte ASL.

Questo che è diventata una abitudine è stata contestata dalla CIIP (Consulta Italiana Interassociativa per la Prevenzione, che rappresenta le 15 maggiori associazioni scientifiche ) che è stata promotrice di una interpellanza presentata alla  Camera dei Deputati ed al Senato per conoscere quali interventi il Ministero del Lavoro intenda attuare per porre rimedio a  questo fenomeno anomalo che vanifica l’aggiornamento in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Su questo si è sviluppato un grosso dibattito e anche alcune proposte (come quelle del prof. Vitale presidente Aifos).

La stessa Aifos che rilasciava ai suoi CFA la possibilità di emettere crediti formativi in convegni ha fatto un passo indietro.

Ad oggi vi è il rischio (vedremo gli sviluppi dell’interpellanza e della vigilanza che sarà svolta dalle ASL) che RSPP che abbiano effettuato corsi di aggiornamento in convegni di questo tipo non vedano riconosciuti i crediti formativi acquisiti in convegni e quindi decadano dal ruolo mettendo a rischio penale il loro Datore di Lavoro.

Sicuramente vi sono stati abusi, ma anche la Legge da questo punto di vista è poco chiara.

Ad esempio sulla formazione dei coordinatori per la sicurezza (titolo IV ex 494) è prevista la possibilità dell’aggiornamento anche mediante convegni fino a 100 partecipanti.

La regione Veneto a questo proposito ha emesso una direttiva (Dgr n. 399 del 16/03/201) che norma la materia e prevede il rilascio di crediti formativi ASPP/RSPP e DLRSPP anche con modalità seminariale di durata minima di 4 ore, fatto salvo il rispetto dei requisiti minimi della direttiva stessa.

Speriamo che vi siano indicazioni chiare.

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore