Corte di Cassazione: infortunio elettrico

Pubblicato il 17 Ottobre 2011

Corte di Cassazione: infortunio elettrico

Corte di Cassazione: infortunio elettrico

La Cassazione conferma la condanna a carico di quattro lavoratori per aver predisposto un impianto elettrico non sicuro, determinando cosi la morte di un loro collega.

Interessante la sentenza 26020/09 della Cassazione relativa alla condotta omissiva e commissiva sull’infortunio di lavoro.

Il caso è quello di un operaio folgorato da una scarica elettrica per la manomissione di quadro di comando a seguito di lavori eseguiti da Enel per lo spostamento di un traliccio e di una ditta appaltatrice che aveva curato i collegamenti elettrici.
La Cassazione ha condannato gli imputati dipendenti Enel e operai della ditta appaltatrice perché nell’eseguire il collegamento avrebbero dovuto accorgersi che il collegamento mancava del salvavita.


Leggi la sentenza


 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore