Comune Venezia bando agevolazioni imprese

Pubblicato il 30 Novembre 2011

Agevolazioni per l’insediamento e lo sviluppo di piccole imprese. Bando del Comune di Venezia. Tra le agevolazioni gli investimenti in ambito sicurezza sul lavoro.

Il comune di Venezia ha stanziato 610.000 euro per il finanziamento dell’8° bando (detto Bersani) a sostegno dell'insediamento e dello sviluppo di attività imprenditoriali, localizzate o da localizzare in alcune aree del territorio definite “di degrado urbano” (1). Verranno finanziati progetti “di particolare eccellenza e rilievo in termini di originalità ed innovazione, di investimenti iniziali necessari, ritorno occupazionale, sviluppo dell’area insediativa.”

Beneficiari sono:

- le micro e piccole imprese (2);
- le cooperative di produzione e lavoro;
- le cooperative sociali di tipo A e B;
- le persone fisiche che intendono costituirsi in impresa.

Sono finanziabili le attività che rientrano nei settori commercio, artigianato e produzione di beni e servizi, ad esclusione di quelle elencate nel paragrafo 3.3 del bando.
I beneficiari devono avere, o impegnarsi a stabilire, la sede operativa in una delle seguenti aree:
- Municipalità di Venezia-Murano-Burano;
- Municipalità di Lido-Pellestrina;
- Municipalità di Marghera;
- Campalto;
- Altobello


Costi ammissibili

Sono ammessi alle agevolazioni i costi relativi a:
a) studi di fattibilità, progettazione esecutiva, direzione lavori, servizi di consulenza e assistenza, nel limite del 10% della spesa ammissibile;
b) acquisto di brevetti, realizzazione di sistemi di qualità, certificazione di qualità, ricerca e sviluppo;
c) opere murarie e/o lavori assimilati, comprese quelle per l'adeguamento funzionale dell'immobile e per la ristrutturazione dei locali;
d) impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica;
e) sistemi informativi integrati per l'automazione, impianti automatizzati o robotizzati, acquisto di software per le esigenze produttive e gestionali dell'impresa;

f) investimenti atti a consentire che l'impresa operi nel rispetto delle norme di sicurezza del lavoro, dell'ambiente e del consumatore.

Sono finanziabili i costi sostenuti (con riferimento alla data delle fatture) dopo la presentazione della domanda di agevolazione, ed entro 24 mesi dalla data di concessione dell’agevolazione.
Fanno eccezione i costi relativi alla voce a), che sono ammessi anche se sostenuti nei sei mesi precedenti la data della domanda.
L’importo minimo dei costi agevolabili è di 300.000 euro.

Agevolazioni
Le agevolazioni verranno concesse ai primi cinque progetti in graduatoria, nelle seguenti misure:
- 1° in graduatoria: € 150.000
- 2° in graduatoria: € 140.000
- 3° in graduatoria: € 120.000
- 4° in graduatoria: € 110.000
- 5° in graduatoria: € 90.000
Gli importi suindicati verranno erogati:
- per il 50% nella forma del finanziamento agevolato (durata 5 anni; tasso fisso 0,5%);
- per il restante 50% nella forma del contributo in conto capitale.
Il finanziamento agevolato verrà erogato a fronte della presentazione di una fideiussione bancaria o assicurativa di pari importo.
Il contributo in conto capitale verrà erogato alla presentazione delle fatture quietanzate per un importo pari ad almeno 300.000 euro, oppure potrà essere erogato anticipatamente, a fronte di ulteriore garanzia fideiussoria.

Presentazione delle domande

Le domande di agevolazione, corredate dagli allegati elencati nel bando, dovranno essere presentate alla Direzione Sviluppo Economico del Comune di Venezia entro il 31 gennaio 2012.


Link al bando del comune




Iscriviti alla nostra newsletter gratuita!

Vai all’ elenco dei nostri corsi!

Vai all’elenco dei nostri corsi e-learning

Vai all’ elenco dei nostri prodotti!

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore