Campagna Nazionale prevenzione Malattie professionali

Pubblicato il 11 Giugno 2012

Sta per partire  una campagna nazionale a sostegno del piano di prevenzione sulle malattie professionali. A promuoverla sono l'INAIL, i ministeri del Lavoro e delle Politiche sociali e della Salute, le Regioni e le Province autonome, in collaborazione con le organizzazioni sindacali e di rappresentanza dei datori di lavoro. L'obiettivo è di richiamare l'attenzione di tutti i soggetti coinvolti sui principali fattori di rischio, a sostegno del piano di prevenzione sulle malattie professionali che punta a elevare i livelli di prevenzione sul lavoro realizzando una più ampia acquisizione di conoscenze e consapevolezze.

Le malattie professionali, a differenza degli infortuni sono in crescita anche perché il D.lgs 81/08 ha inserito patologie che prima ne erano escluse. Anche la maggior sensibilizzazione dei lavoratori e medici di famiglia ha spinto per una emersione di questo problema.

La maggior parte dei casi riguarda  problemi osteo-articolari e muscolo-tendinei. Circa il 60% delle denunce riguarda malattie osteo-articolari e muscolo-tendinee, dovute prevalentemente a sovraccarico bio-meccanico. L’ipoacusia da rumore che è stata per anni al primo posto per incidenza è scesa al secondo posto.

La campagna si articola in Manifesti, banner e spot per tutto il mese di giugno.

Per maggiori informazioni vai:

al sito INAIL

al sito del Ministero del Lavoro




 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore