Autorizzazione unica ambientale AUA

Pubblicato il 06 Giugno 2013

Autorizzazione unica ambientale AUA

Autorizzazione unica ambientale AUA

Interessa le piccole e medie imprese l’ autorizzazione unica ambientale AUA che sarà in vigore dal 13 giugno 2013.

E’ stato pubblicato infatti in Gazzetta Ufficiale il regolamento che introduce l’ autorizzazione unica ambientale AUA per le piccole e medie imprese ( come da art. 2 decreto del 18 aprile 2005) e per gli impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione integrata ambientale (AIA).

L’autorizzazione unica ambientale AUA viene introdotta nell’ottica di semplificazione degli adempimenti per le piccole e medie imprese.

Due le caratteristiche essenziali dell’ autorizzazione unica ambientale AUA:
- è rilasciata da un unico ente e sostituisce una serie di atti di comunicazione, notifica e autorizzazione previsti dalle norme vigenti in materia ambientale;
- il procedimento di rilascio dell’autorizzazione è disciplinato in maniera da attuare il principio di proporzionalità degli adempimenti amministrativi, in relazione alla dimensione dell’impresa e al settore di attività e senza che ci sia un aggravio di costi a carico delle imprese.

Tutte le piccole e medie imprese possono beneficiare dell’ autorizzazione unica ambientale AUA.

Tra le autorizzazioni che va a sostituire vi sono: l’autorizzazione agli scarichi, l’autorizzazione alle emissioni in atmosfera, le autorizzazioni generali alle emissioni, le comunicazioni relative all’autosmaltimento e al ricupero dei rifiuti, l’autorizzazione all’impiego in agricoltura di fanghi di depurazione.

E’ lasciata facoltà alle regioni e province autonome di individuare ulteriori tipologie di autorizzazioni, piuttosto che comunicazioni e notifiche in materia ambientale da ricomprendere all’interno dell’ autorizzazione unica AUA.

L’autorizzazione unica ambientale deve essere richiesta allo Sportello unico per le attività produttive (SUAP). In questo modo l’impresa avrà un unico interlocutore e in un’unica soluzione potrà ottenere più autorizzazioni, permessi, nulla osta.

La durata di questo documento unico è fissata a quindici anni, senza dover interloquire in momenti diversi con le singole autorità competenti, alle quali invece farà riferimento direttamente lo Sportello unico.

E’ stata inoltre prevista una procedura semplificata anche per il rinnovo dell’ autorizzazione unica ambientale: se le condizioni di esercizio dell’impianto interessato sono rimaste immutate, è infatti sufficiente la presentazione di un’istanza con una dichiarazione sostitutiva. Inoltre, elemento a vantaggio delle imprese, durante il tempo necessario per il rinnovo dell’autorizzazione, l’attività può proseguire sulla base dell’autorizzazione precedente.


Per ulteriori dettagli e chiarimenti vi invitiamo a contattarci.
 

Autorizzazione unica ambientale AUA

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore