Attività in ambienti confinati

Pubblicato il 04 Agosto 2011

Attività in ambienti confinati

Attività in ambienti confinati


Il Consiglio dei Ministri (n. 149 del 03/08/2011) ha approvato su proposta del Ministro del lavoro, Sacconi un regolamento che reca misure di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori che svolgano attività in luoghi connotati da un rischio infortunistico particolarmente elevato, quali silos, cisterne, cunicoli e simili (spazi confinati e ambienti confinati), ambienti nei quali – negli ultimi anni – si sono avuti infortuni particolarmente gravi con le caratteristiche delle stragi e con dinamiche infortunistiche ripetitive e drammatiche, pure in presenza di norme specifiche; sul testo è stato acquisito il parere del Consiglio di Stato e della Conferenza Stato-Regioni.

vedi il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri


Lisa servizi effettua la redazione del documento di valutazione del rischio spazi confinati e corsi di formazione


Attività in ambienti confinati
 

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore