aggiornato l’elenco malattie professionali tabellate

Pubblicato il 16 Settembre 2014

aggiornato l’elenco malattie professionali tabellate

Questa notizia è stata tratta da: http://medicocompetente.blogspot.it/ e Ugo Fonzar Blog

L’elenco delle patologie per le quali vi è obbligo di denuncia di malattia professionale in presenza del fattore di rischio/Lavorazione è stato aggiornato con il DM 10/6/2014 ( Gazzetta Ufficiale n. 212 del 12.9.2014).

L’aggiornamento dell’elenco riguarda esclusivamente, in tutte le tre liste, il gruppo 6 «tumori professionali» e il gruppo 2 «malattie da agenti fisici» con riferimento alle sole patologie muscolo-scheletriche.
Per quanto riguarda il muscoloscheletrico cambia assai poco: codici e raggruppamenti.
Più sostanziali le modifiche ai tumori professionali con specificazione dei tumori emolinfopoietici da denunciare a seguito dell’esposizione a benzene, il tumore della laringe e dell’ovaio per l’asbesto, l’epatocarcinoma per il cloruro di vinile, il mesotelioma peritoneale per le fibre asbestiformi, il tumore della vescica per l’arsenico, vengono specificati i tumori solidi secondari a radiazioni ionizzanti, la leucemia mieloide per la formaldeide, il tumore del polmone per la silice libera cristallina, il tumore del nasofaringe per le polveri di legno, il tumore del polmone nelle fonderie del ferro e dell’acciaio, nell’industria della gomma: il tumore polmonare, dello stomaco ed il linfoma, l’epatocarcinoma da aflatossina B1, il melanoma oculare nel saldatore, il tumore del polmone nelle emissioni diesel, il tumore delle cavità nasali e paranasali delle polveri di cuoio, il tumore renale per il tricloroetilene. Questo per quanto riguarda la Lista I (malattie la cui origine lavorativa è di elevata probabilità). Ulteriori modifiche anche per Liste II e III.
Il Decreto è scaricabile dalla banca dati olympus:

http://olympus.uniurb.it

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore