30/11/2010: scadenza REACH e CLP

Pubblicato il 16 Gennaio 2011

30/11/2010: scadenza REACH e CLP

30/11/2010: scadenza REACH e CLP

A norma del regolamento CE n. 1907/2006, il REACH, per il 30 novembre 2010 è fissata la prima scadenza relativamente alla registrazione per:

-         le sostanze prodotte o importate al di sopra della soglia di 1000 t/anno,

-         le sostanze pericolose per l’ambiente importate o prodotte/importate al di sopra della soglia di 100 t/anno,

-         le sostanze CMR prodotte o importate al di sopra di 1 t/anno.

La tassa da versare per provvedere alla registrazione dipende dalla dimensione dell’azienda e dalla fascia di tonnellaggio. A titolo di esempio, un’azienda che produce o importata una sostanza al di sopra della soglia di 1000t/anno, dovrà versare grossomodo per ogni sostanza soggetta a registrazione, 8000€ se si tratta di una piccola impresa, 16000€ per l’impresa di medie dimensioni, fino ad arrivare a 23000€ per una grande impresa.

L’ECHA si riserva di fornire il numero di registrazione entro 3 mesi dall’avvenuto pagamento della tariffa.

Mentre per quanto riguarda il regolamento CE n. 1272/2008, il CLP, a partire dal 1 dicembre di quest’anno, sarà possibile provvedere alla notifica.

La notifica riguarda tutte le sostanze immesse sul mercato prima del 1 dicembre, se sono soggette a registrazione o se sono pericolose o se sono pericolose e presenti all’interno di una miscela determinando la pericolosità della miscela, e immessa sul mercato.

A partire da tale data la notifica di classificazione ed etichettatura andrà effettuata entro 1 mese dall’immissione sul mercato, quindi la prima scadenza per la notifica sarà il 3 gennaio 2011

(poiché il 1 gennaio è un sabato).

Tale notifica NON è dovuta se la classificazione e l’etichettatura della sostanza sono già state comunicate all’interno di un dossier di registrazione inviato per il REACH:

-          per chi deve registrare entro il 30 novembre:

o       nella registrazione deve indicare la vecchia classificazione.

o       può indicare la classificazione CLP.

o       altrimenti deve notificare entro 3/01/2011

-          per chi deve registrare nei prossimi anni (2013 o 2018):

o       deve notificare entro 3/01/2011

Ma attenzione, perché, se dal punto di vista del REACH, sono tenuti alla registrazione solamente quei soggetti che importano o producono una sostanza al di sopra di 1 t/anno, la notifica va fatta a prescindere dalla fascia di tonnellaggio e per chi immette sul mercato tale sostanza prima del 1 dicembre 2010, deve notificare entro il 3/01/2011.

Quindi anche quei soggetti il cui dead-time è più lontano (2013 o 2018), sono tenuti a provvedere alla notifica, presentando un set minimo di informazioni, che in particolare riguardano la classificazione e l’etichettatura.

Se da una parte le Aziende si trovano in difficoltà a coordinarsi e a produrre le informazioni necessarie, dall’altra l’ECHA, l’Agenzia europea per le sostanze chimiche, avvisa che può concedere una deroga, ma limitatamente alla dead-line di registrazione e solamente per casi eccezionali e motivati che comunque dovrà studiare attentamente.

30/11/2010: scadenza REACH e CLP

30/11/2010: scadenza REACH e CLP

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore