Campagna europea: Rischio inciampo scivolamento

Pubblicato il 25 Febbraio 2014

Quanto pesano i “banali” infortuni dovuti a inciampo e scivolamento?

Ebbene le statistiche parlano chiaro, in tutta l’Europa, 1 infortuni su 4 è dovuto ad inciampo e scivolamento. Da l’industria pesante al lavoro in ufficio il 24% degli infortuni è dovuto proprio alla caduta sul piano con conseguenze che per il 35% dei casi comporta l’assenza lavorativa dell’infortunato per meno di un mese, ma ricordiamo che nei casi più gravi possiamo arrivare a fratture o commozioni celebrali.

Dai dati statistici abbiamo anche una panoramica delle categorie più a rischio e cioè: i lavoratori con età superiore ai 45 anni, per i quali la frequenza per questo tipo di infortunio aumenta con l’aumentare degl’anni. Inoltre l’inciampo e lo scivolamento sono le cause principali di infortunio per le donne lavoratrici.

Per questo motivo il Comitato degli alti responsabili degli ispettorati del lavoro (Slic) promuoveranno per il 2014 una campagna europea con l’obbiettivo di prevenire questo tipo di incidenti.
Saranno gli stati membri dell’unione europea, in collaborazione con Eu-Osha, e in particolare a svilupparne i contenuti un gruppo di lavoro guidato dall’Estonia e a cui partecipano anche Irlanda, Polonia, Danimarca e Regno Unito.

La campagna è diretta verso i datori di lavoro ed operatori e sulle attività di sorveglianza attraverso supporti di informazione come un calendario, una locandina e un software interattivo sulle cause che portano all’inciampo e allo scivolamento e sulle possibilità di prevenirli.
Oltre a questi materiali viene promosso un video diretto ed efficace, con protagonista Napo, il cartone animato che mostra come l’importanza di prevenire il rischio di inciampo e scivolamento attraverso un atteggiamento consapevole delle proprie scelte.
Le principali cause sono quelle più ovvie e forse per questo spesso sottovalutate: cattiva manutenzione del pavimento e ostacoli nel caso degli inciampi, superfici bagnate e ghiaccio per i scivolamenti.
Proprio su queste cause e sulle possibili soluzioni per eliminare il rischio dalla radice la campagna europea dedicherà una particolare attenzione, sottolineando l’importanza dell’illuminazione, della segnaletica di sicurezza e della manutenzione di ogni tipo di superficie.


Lisaservizi vi propone il nostro SUVAPRO fast navigator, dove è possibile trovare il video di Napo sulla gestione del rischio inciampo e scivolamento e i manifesti per la sensibilizzazione a questo tema, oltre a molti altri prodotti che SUVA ha rilasciato.


QUI i video di Napo.

QUI SUVAPRO fast navigator.



 

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore