Corso dirigenti sicurezza in e-learning

Corso dirigenti sicurezza in e-learning

Obiettivi e destinatari

I dirigenti in ambito sicurezza e salute sul lavoro devono ricevere specifica formazione in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro come previsto dall’accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, in attuazione dell'articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008.

In base all’Accordo citato il corso deve avere una durata minima di 16 ore distribuite nei seguenti 4 moduli:

  • Modulo 1 - Giuridico normativo
  • Modulo 2 - Gestione e organizzazione della sicurezza
  • Modulo 3 - Individuazione e valutazione dei rischi
  • Modulo 4 - Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori

La normativa prevede espressamente per questa fattispecie di corso, oltre alla modalità frontale in aula, anche la possibilità di effettuare i corsi di formazione sicurezza dirigenti in modalità e-learning, ovviando così alla difficoltà di costringere in aula per due giornate lavorative figure che per ruolo e responsabilità sono molto impegnate, anche fuori azienda, da clienti o talvolta all'estero.  

Lisa servizi eroga corsi in modalità e-learning con propria piattaforma da oltre 10 anni. Tutti i corsi in modalità e-learning sono pienamente conformi ai requisiti di legge. Lisa Servizi eroga inoltre corsi anche corsi in aula o, se richiesto dal cliente, in modalità miste.

Vantaggi del Corso dirigenti sicurezza in e-learning

✔️ può essere fruito in qualunque orario, da qualunque luogo, purchè raggiunto da una buona connessione a internet;

✔️ si può fermare e riattivare a piacimento;

✔️previo superamento dei test intermedi e finali viene rilasciato immediatamente un attestato valido ai fini di legge.

 Riferimenti normativi

Accordo Stato-Regioni 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016 e all'articolo 37 del D.Lgs. 81/2008.

Programma del Corso dirigenti sicurezza in e-learning aggiornato Covid-19

Il programma del corso dirigenti sicurezza e-learning è stato completamente rinnovato e aggiornato nel corso del 2020. Il nuovo corso ha un taglio comportamentale e approfondisce esplicitamente il rischio del virus SARS-COV-2 e le misure anti contagio COVID-19.

Unità didattica Modulo 1. Giuridico – normativo

  • I principi generali della sicurezza sul lavoro, costituzione, Codice civile e Penale, sentenze, principio della massima sicurezza tecnologicamente fattibile
  • Reati dolosi e colposi. Omicidio e lesioni. Infortuni e malattie professionali
  • L'evoluzione della normativa nazionale e comunitaria
  • Principi giuridici della sicurezza sul lavoro
  • Il testo unico sicurezza D.lgs 81/08. Analisi degli articoli più importanti
  • Gestione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;
  • Ruoli e obblighi dei soggetti: datore di lavoro, dirigenti, preposti, RSPP ecc.
  • Ruolo del dirigente
  • Delega di funzioni.
  • La vigilanza in giurisprudenza e in pratica
  • Enti di vigilanza e sistema sanzionatorio
  • La tutela assicurativa per gli infortuni e malattie professionali
  • Istituto del regresso da parte di Inail
  • i sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia.

Modulo 2. Gestione ed organizzazione della sicurezza          

  • La Responsabilità Sociale d'Impresa            
  • I reati a carico delle aziende             
  • Concetti di interesse e vantaggio nei reati 231        
  • Le sanzioni pecuniarie e interdittive            
  • Il modello 231           
  • D. Lgs. 81/08: Articolo 30    
  • L'Organismo di Vigilanza     
  • Sistemi di Gestione Sicurezza sul Lavoro BS OHSAS 18001 e ISO UNI 45001    
  • La gestione della sicurezza nei contratti d'appalto
  • Obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione;
  • Titolo IV e articolo 26. Quando applicarli
  • Il documento unico per la valutazione del rischio di interferenza DUVRI
  • Costi e oneri per la sicurezza          

Modulo 3. Individuazione e valutazione dei rischi

  • Il Documento di Valutazione dei Rischi - DVR       
  • Struttura e criteri, piano di miglioramento
  • Schede sintesi per mansione              
  • Rischio elettrico       
  • Le attività soggette a CPI e rischio incendio/ esplosione     
  • Rischio biologico e Coronavirus da Covid-19   
  • Rischio da luoghi di lavoro
  • Rischio movimenti ripetitivi e movimentazione manuale dei carichi      
  • Rischio da agenti chimici, cancerogeni e mutageni             
  • Rischio Amianto e Fibre Artificiali Vetrose            
  • Rischio Radon            
  • Rischio macchine e attrezzature        
  • Rischio spazi confinati     
  • Rischio lavori in quota e caduta dall’alto 
  • Rischi fisici: rumore, vibrazioni, campi elettro magnetici e Radiazioni Ottiche Artificiali 
  • La tutela della gravidanza      
  • Rischio Stress Lavoro Correlato        
  • Rischio legato all’uso di Videoterminali    
  • L'importanza delle segnalazioni nei mancati infortuni        
  • Il Modello Sensoriale             
  • I Dispositivi di Protezione Individuale - DPI

Modulo 4. Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori e gestione dei comportamenti di sicurezza

  • Informazione, formazione, addestramento  
  • L'apprendimento negli adulti e l'andragogia            
  • L’efficacia della formazione in giurisprudenza       
  • Normativa e Accordo Stato-Regioni             
  • Requisiti relativi agli attestati           
  • Le sanzioni connesse alla formazione           
  • Requisiti dei docenti e degli enti       
  • Le tipologie di corsi: aula, on-linea, Fad ed e-learning       
  • La formazione per le attrezzature pericolose           
  • La formazione in epoca covid
  • Gli strumenti gestionali per Le scadenze della formazione

Comunicazione e gestione dei comportamenti     

  • La disciplina che studia il comportamento umano: Behavior Analysis
  • I neuroni          
  • Tipi di comportamento e la misura del comportamento umano      
  • Checklist comportamentali e Software  per la misura dei comportamenti       
  • Differenza tra comportamento, near miss e infortuni          
  • Il processo di decisione          
  • Legge ABC, antecedenti, comportamento e conseguenze    
  • I Rinforzi positivi e negativi e le punizioni
  • Il cambiamento organizzativo dei comportamenti di sicurezza: Il Protocollo Behavior Based Safety
  • consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Durata: 16 ore

Docenti

  • Ing. Riccardo Borghetto
  • Ing. Lorenzo Cusaro
  • Ing. Emanuele Livieri
  • Dott. Daniele Godnig
  • Dott. Francesco Simion

I docenti di Lisa Servizi sono esperti nella specifica materia con esperienza almeno quinquennale e possesso dei requisiti del docente formatore in ambito sicurezza secondo il DM 6/3/2013. Istruttori con esperienza pluriennale di utilizzo delle attrezzature. Lisa Servizi è un ente di formazione accreditato presso la Regione Veneto dal 2008 e certificato ISO 9001 settore EA 37 (formazione) dal 2003.

Responsabile del progetto formativo è l'ing. Riccardo Borghetto, esperto in sicurezza con più di venti anni di esperienza, in sistemi di gestione, D.lgs 231/01 231  ed esperto certificato in B-BS con specifica esperienza di implementazione di processi B-BS, autore del libro Gestione dei comportamenti di sicurezza e protocollo B-BS" (EPC Editore).

 

 

Attestati

La valutazione e l'accertamento dell'apprendimento sono svolti tramite il superamento di test intermedi alla fine di ogni modulo e finali a fine corso, a domande chiuse. Le domande sono estratte casualmente da un archivio, e esposte in modo casuale per ogni tentativo di superamento del test. La soglia di sbarramento è settata al 70% delle risposte corrette.

Al completamento del corso, sono resi disponibili all'utente in piattaforma e inviati tramite posta elettronica all'indirizzo email dell'utente i seguenti documenti di frequenza e profitto del corso:   

attestato numerato progressivamente dell'avvenuta formazione;

- verbale di riepilogo dei contenuti e delle verifiche di apprendimento del corso svolto.

Caratteristiche tecniche della piattaforma di erogazione

Il corso è erogato in modalità e-learning ai sensi dell'Allegato II "Requisiti e specifiche per lo svolgimento della formazione su salute e sicurezza in modalità e-learning" dell'Accordo sancito il 7 luglio 2016 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.

Il corso è erogato da una piattaforma web LMS (Learning Management System) dotata di uno SCORM player (Shareable Content Object Reference Model) (''Modello di riferimento per gli oggetti di contenuto condivisibile") certificato secondo lo standard internazionale SCORM.

La piattaforma LMS garantisce il funzionamento e il monitoraggio continuo del processo di erogazione e si appoggia su infrastrutture informatiche adeguatamente strutturate per reggere il traffico degli utenti e sicure per garantire la tutela dei dati personali trattati, con idonei sistemi di back-up e di ripristino.

La piattaforma LMS di gestione della formazione e-learning è in grado di monitorare e di certificare:

  • lo svolgimento ed il completamento delle attività didattiche di ciascun utente;
  • la partecipazione attiva del discente;
  • la tracciabilità di ogni attività svolta durante il collegamento al sistema e la durata;
  • la tracciabilità dell'utilizzo anche delle singole unità didattiche strutturate in Learning Objects (LO);
  • la regolarità e la progressività di utilizzo del sistema da parte dell'utente;
  • le modalità e il superamento delle valutazioni di apprendimento intermedie e finali.

Modalità di fruizione del corso

Il corso può essere fruito in qualsiasi momento del giorno, 24 ore su 24. Il corso può essere fruito entro il termine previsto di 60 giorni dalla data di attivazione ed eventualmente prorogato dall'amministratore della piattaforma in accordo con il datore di lavoro dell'utente.

Nell'elenco dei corsi disponibili all'utente in piattaforma è visibile:

  • giorni ancora disponibili per la fruizione;
  • percentuale e tempo di fruizione del corso svolto.

I requisiti minimi di sistema sono:

- Connessione Internet tramite banda larga (ADLS / fibra o 3G / HSDPA / HSUPA);
- Dispositivo (MAC, PC, tablet o smartphone iOS / Android / Windows Phone);
- Scheda Audio + casse (O CUFFIE);
- Web Bowser aggiornato (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, Opera o la rispettiva versione mobile dei browser medesimi);
- Windows Media Player da ver.7

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore

Iscriviti alla Newsletter!

Segui da vicino le novità di Lisa Servizi, rimani aggiornato su eventi e servizi. Promettiamo di inviarti solo contenuti che troverai sicuramente interessanti.

Nome*
Email*