La salute e sicurezza nel lavoro che cambia lavoratori isolati

La salute e sicurezza nel lavoro che cambia

Lavoratori isolati, smart working e lavoro all’estero

Quadro legale, linee guida, procedure operative, documenti

 

I cambiamenti continui delle organizzazioni del lavoro, in parte dovuti alle novità legislative (come accaduto per lo smart working, regolato dal d.lgs. n. 81/2017) e in altra parte legati a fenomeni economici (lavoro con Paesi stranieri, automazione e riduzione del numero dei lavoratori necessari a svolgere compiti prima impossibili se non realizzati da gruppi di lavoratori) impongono agli operatori della prevenzione lo studio, la progettazione e la realizzazione di procedure nuove rispetto al passato per gestire situazioni inedite a fini di salute e sicurezza. Il corso ha l’obiettivo – partendo dall’analisi del quadro di regolamentazione e tenendo conto delle pronunce rese dalla giurisprudenza – di individuare le misure di prevenzione e protezione più efficaci da applicare a lavoratori che svolgano le proprie attività da soli, che vengano inviati all’estero o ai lavoratori che siano autorizzati, almeno in parte, a svolgere la propria prestazione fuori dai locali dell’azienda in qualunque luogo ritengano (smart working)

Il corso è a numero chiuso limitato a 25 partecipanti per poter interagire a livello di massima efficacia.

Destinatari

Il corso si rivolge a Responsabili e addetti al servizio di prevenzione e protezione, consulenti, datori di lavoro responsabili del servizio di prevenzione e protezione, operatori della salute e sicurezza

 

Crediti formativi

Valido come 8 ore di aggiornamento per ASPP e RSPP di tutti i Macrosettori ATECO, valido come 4 ore di aggiornamento per formatori Qualificati prima area tematica (area giuridico-organizzative) e come 4 ore di aggiornamento per la seconda parte tematica (area tecnica)

 

Durata del corso: 8 ore

 

Programma

La salute e sicurezza nel lavoro che cambia

Lavoratori isolati, smart working e lavoro all’estero

Quadro legale, linee guida, procedure operative, documenti

Mattina 4h docente Avv. Fantini

-I principi della moderna organizzazione della sicurezza nel diritto penale, civile e nel d.lgs. n. 81/2008

-Responsabilità nella gestione del lavoratore “isolato”

-Precauzioni per inviare il lavoratore all’estero: casi giudiziali

-La regolamentazione legale dello “smart working”

-Come gestire lo “smart working”

 

Pomeriggio Ing. Ugo Fonzar

-Procedure aziendali per la gestione del lavoratore isolato , Il primo soccorso per il lavoratore isolato , la formazione

-Procedure aziendali e esempi pratici per il lavoro all’estero

-I rischi nel Paese estero come valutarli? Le misure di sicurezza e i compiti delle figure aziendali

-L’accordo individuale in tema di smart working: come scriverlo

-L’informativa dei rischi in materia di smart working: come va fatta (e come no)

 

Docenti

Avv. Lorenzo Fantini: Dirigente fino al 2013 al Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Presidente del Casellario infortuni dell’INAIL. Direttore dei “Quaderni della sicurezza AiFOS”. Consulente per aziende internazionali e per il Ministero del Lavoro.

Ing. Ugo Fonzar: consulente HSE per importanti gruppi industriali, auditor sui MOG, CTP in procedimenti penali di infortuni sul lavoro, docente/relatore a oltre 500 eventi, blogger.

 

Pausa pranzo e pausa caffè

A seconda dell’orario del corso le pause pranzo e caffè sono compresi nel costo del corso

 

Requisiti Hardware per videoconferenza

il corso è fruibile anche a distanza in modalità video conferenza

 

Soggetto organizzatore del corso

Lisa Servizi srl

 

Responsabile progetto formativo

Ing. Riccardo Borghetto

 

Metodologia Didattica

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

 

Valutazione finale e attestazioni

A seguito dell’esito positivo della verifica finale e della presenza pari almeno il 90% del monte ore, verrà consegnato l'Attestato individuale ad ogni partecipante rilasciato dall'ente di Formazione Lisa Servizi srl, accreditato presso la Regione del Veneto.

 

Materiale didattico

Ad ogni partecipante verrà consegnato dispensa cartacea, contenente documenti di utilizzo e di lettura utili a completare la formazione conseguita.

 

Riferimenti normativi

Codice civile e codice penale, articoli 17 e 28 del d.lgs. n. 81/2008, d.lgs. n. 81/2017

 

Conservazione dei dati

Tutti i documenti del corso, programma, registro con firme degli partecipanti, lezioni, test di verifica nonché la copia dell’Attestato saranno conservati, nei termini previsti dalla legge, da Lisa Servizi srl che ha organizzato il corso.

 

Iscrizione

Se si desidera iscriversi a più corsi di alta specializzazione è necessario cliccare sul modulo sotto allegato, compilarlo e inviarlo a formazione@lisaservizi.it

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore