Corso aggiornamento macchine movimento terra in video conferenza

Corso aggiornamento macchine movimento terra in video conferenza

 

Descrizione generale e finalità

La finalità del Corso aggiornamento macchine movimento terra in video conferenza è quello di mantenere la validità dell’abilitazione a condurre le macchine movimento terra (escavatore, pala, terna ecc).

Per i dettagli della video conferenza vedi sotto nel capitolo specifico.

 

Destinatari

Il corso si rivolge agli addetti alla conduzione di  macchine movimento terra, come pale, escavatori, terne ecc.  che hanno già conseguito l’abilitazione e devono aggiornarsi.

 

Crediti formativi

Per partecipare al corso è necessario essere in possesso di un attestato di abilitazione alla conduzione di  macchine movimento terra secondo quanto previsto dall'Art. 73, comma 5 D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'Accordo Stato Regioni e Province Autonome del 22 febbraio 2012.

 

Durata del corso: 4 ore

 

Programma corso aggiornamento macchine movimento terra in video conferenza

Ripasso Modulo giuridico e modulo tecnico (1 ora)

  • con particolare riferimento alle responsabilità dell'operatore;
  • ai rischi derivanti dell'attrezzatura e dal suo uso;
  • Messa sicurezza fine utilizzo.

Ripasso Modulo pratico (3 ore)

  • Modalità di utilizzo sicuro dell'attrezzatura in varie condizioni operative;
  • Verifiche preliminari dell'attrezzatura;
  • Manovre di emergenza;

 Corso aggiornamento macchine movimento terra in video conferenza

 

Docenti

Esperti nella specifica materia con esperienza pluriennale e possesso dei requisiti di cui all’Accordo Stato Regioni del 22/2/2012 e del DM 6/3/2013.

 

Soggetto organizzatore del corso

LISA SERVIZI SRL

 

Responsabile progetto formativo

Ing. Riccardo Borghetto

 

Valutazione finale e attestazioni

A seguito dell’esito positivo del superamento del testo finale e della presenza pari almeno il 90% del monte ore, verrà consegnato l'Attestato individuale ad ogni partecipante rilasciato dall'ente di Formazione Lisa Servizi srl, accreditato presso la Regione del Veneto.

 

Riferimenti normativi

D.lgs 81/08 art 73 comma 5

Accordo Stato Regioni del 22/2/2012

Circolare Ministero Lavoro N° 12 del 11/3/2013

Nota normativa in merito alla possibilità di erogare corsi in modalità FAD su corsi di aggiornamento attrezzature

circolare del ministero del lavoro 12 del 2013 al punto 3

"corso di aggiornamento di cui al punto 6 dell'accordo 22/2/2012

Ai fini dell'effettuazione del corso di aggiornamento di cui al punto 6 dell'accordo 22/2/2012 è riconosciuta la possibilità che le 3 ore relative agli argomenti dei moduli pratici possano essere effettuate anche in aula con un numero massimo di partecipanti al corso non superiore a 24 unità"

Circolare Regione Veneto “ Indicazioni operative per la tutela della salute negli ambienti di lavoro non sanitari” Versione 09 del 26.03.2020

 

In ogni caso, resta ferma la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza, modalità che si ritiene applicabile anche alla formazione obbligatoria prevista dall'articolo 37 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e disciplinata dagli Accordi in sede di Conferenza Stato-Regioni. Pertanto, fino al termine dell’emergenza, l’eventuale formazione a distanza effettuata mediante collegamento telematico in videoconferenza tale da assicurare l’interazione tra docente e discenti (ciascuno in solitaria, essendo esclusa qualsiasi forma di aggregazione in tale ambito) si ritiene equiparata a tutti gli effetti alla formazione in presenza. Con queste modalità, la registrazione delle presenze in entrata e uscita avverrà mediante registro elettronico o sotto la responsabilità del docente, così come l’effettuazione del test finale di apprendimento, ove previsto.

Resta inteso che la modalità di collegamento a distanza in videoconferenza non si applica ai soli moduli formativi che prevedono addestramento pratico (quale, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la parte pratica dei corsi per addetti al primo soccorso).

 

Conservazione dei dati

Tutti i documenti del corso, programma, registro con firme degli partecipanti, lezioni, test di verifica nonché la copia dell’Attestato saranno conservati, nei termini previsti dalla legge.

 

 

Numero massimo partecipanti

Per garantire il massimo di efficacia didattica il numero massimo di partecipanti viene limitato a 20 persone.  

 

Requisiti per la videoconferenza

Il corso viene erogato in FAD mediante video conferenza sincrona. Docente e partecipanti possono interagire in video/audio e chat.

La video conferenza pur non essendo uguale alla presenza fisica è equivalente ai fini formativi.
La presenza dei partecipanti, l’orario di connessione e disconnessione viene tracciata dalla piattaforma.

I requisiti minimi di sistema sono verificabili qui:

- Connessione Internet a banda larga stabile;

- Computer o tablet;

-Scheda Audio + casse (O CUFFIE);
- Web Bowser aggiornato (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, Opera;

-è necessario disporre di microfono, webcam e potranno essere attivati dal soggetto organizzatore in qualunque momento anche per monitorare il livello di attenzione del partecipante

-la lezione potrà essere registrata

 

Materiale didattico

Ogni partecipante potrà estrarre dalla piattaforma il materiale didattico con le relazioni dei relatori.

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore

Iscriviti alla Newsletter!

Segui da vicino le novità di Lisa Servizi, rimani aggiornato su eventi e servizi. Promettiamo di inviarti solo contenuti che troverai sicuramente interessanti.

Nome*
Email*