RisCh 2015 Modena

Pubblicato il 11 Settembre 2014

Convegno Nazionale Risc Ch 2015 Modena 18 Settembre 2014

Presentazione

Dal 1° giugno 2015 saranno definitamente abrogati i decreti legislativi in materia di sostanze e preparati pericolosi e di conseguenza dovranno essere aggiornate le valutazioni del rischio e dell'esposizione dei lavoratori alle sostanze pericolose.
Il convegno ha l'obiettivo di informare oltre che delle modifiche che dal 1° giugno 2015 avrà la nuova scheda di dati di sicurezza, anche delle novità provenienti dalla disponibilità delle valutazioni della sicurezza chimica e dai possibili scenari di esposizione delle sostanze.

Programma

 

Sessione del Mattino

09,00 Apertura dei lavori - Saluti delle Autorità
Moderatori: Giuseppe MONTERASTELLI (Regione Emilia-Romagna)
Giuseppe GARGARO (INAIL-ConTARP)
Celsino GOVONI (Azienda USL di Modena - Regione Emilia-Romagna)

10,00 L'integrazione degli obblighi REACH nelle buone prassi delle imprese che impiegano agenti chimici pericolosi, cancerogeni e mutageni.
Augusto DI BASTIANO (Risk Management Unit - ECHA - Helsinki)

10,30 La Valutazione della Sicurezza Chimica nei luoghi di lavoro.
Ludovica MALAGUTI ALIBERTI, Leonello ATTIAS, Renato CABELLA (Centro Nazionale delle Sostanze chimiche - ISS - Roma)

11,00 1° giugno 2015: La Scheda di Dati di Sicurezza e la nuova linea guida ECHA.
Ida MARCELLO, Francesca Costamagna (Centro Nazionale delle Sostanze chimiche - ISS - Roma)

11,30 Le malattie professionali e gli infortuni riconosciuti quale base conoscitiva per la valutazione del rischio chimico nei diversi comparti produttivi.
Paola DESIDERIO, Emma INCOCCIATI, Marco MECCHIA (INAIL-ConTARP), Andrea BUCCIARELLI (INAIL-CSA)

12,00 La nuova valutazione del rischio da agenti chimici pericolosi, cancerogeni, mutageni condizionata dai Regolamenti Europei delle sostanze chimiche.
Bruno MARCHESINI (AIDII - Ordine Interprovinciale dei Chimici dell'Emilia-Romagna)

12,30 L'evoluzione dei modelli di valutazione del rischio da agenti chimici pericolosi in ambito nazionale in conformità ai Regolamenti REACH e CLP.
Celsino GOVONI (Regione Emilia-Romagna - Coordinamento Tecnico delle Regioni) ; Raffaella RICCI (SPSAL - Azienda USL di Modena)

13,00 Dibattito.
13,30 Chiusura della sessione del mattino.

Sessione del Pomeriggio

Moderatori: Giuseppe MONTERASTELLI (Regione Emilia-Romagna)
Celsino GOVONI (Azienda USL di Modena - Regione Emilia-Romagna)
Giuseppe GARGARO (INAIL-ConTARP)

14,30 I principali modelli previsionali per la stima dell'esposizione e per la costruzione degli scenari di esposizione.
Paolo PAGLIAI, Patrizia FERDENZI (Regione Emilia-Romagna - Coordinamento Tecnico delle Regioni)

15,00 Il significato dei valori limite d'esposizione professionale per gli agenti chimici pericolosi e gli agenti cancerogeni e mutageni in raffronto ai DNEL e DMEL.
Roberto CALISTI (Regione Marche - Coordinamento Tecnico delle Regioni)

15,30 L'aggiornamento della valutazione del rischio da agenti chimici pericolosi per la salute e da agenti cancerogeni e mutageni. Quali i ruoli del medico competente e del RSPP?
Fabrizio FERRARIS (Regione Piemonte - Coordinamento Tecnico delle Regioni)

16,00 L'aggiornamento della valutazione del rischio da agenti chimici pericolosi per la sicurezza. Quali i ruoli del RSPP e del medico competente?
Maurizio PAOLI (Regione Toscana - Coordinamento Tecnico delle Regioni)

16,30 Scenari di esposizione e valutazione del rischio chimico occupazionale: vantaggi e limiti della modellistica impiegata in ambito europeo.
Maria Rosaria FIZZANO, Elisabetta BARBASSA (INAIL-ConTARP)

17,00 Dibattito.

17,30 Chiusura della sessione del pomeriggio e del Convegno.

 

Fonte : AUSL MODENA

 


 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore