Nuovo Libretto impianto: Faq MISE

Pubblicato il 25 Settembre 2014

Il Ministero dello sviluppo economico ha reso disponibile sul proprio sito alcune FAQ (risposte a frequenti quesiti) in relazione al nuovo modello di Libretto di impianto di cui al decreto 10/2/2014 contenente i rapporti di controllo di efficienza energetica, che da attuazione del DPR 16 aprile 2013, n. 74 (di seguito: D.P.R. 74/2013) recante la definizione dei criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell’acqua per usi igienici e sanitari.

Le risposte sono relative ai seguenti quesiti:

1. Ccosa di intende per impianto termico

2. Chi stabilisce quali sono gli interventi di controllo e manutenzione da effettuare sugli impianti termici e la relativa frequenza?

3. Quando si compila il libretto di impianto, quale modello bisogna usare e chi compila questo documento?

4. Nel nuovo modello del libretto di impianto nel riquadro 2.5, cosa si intende per “senza recupero termico”, “ a recupero termico parziale” e “ a recupero termico totale”?

5. Quando e su quali impianti si eseguono i controlli di efficienza energetica?

6. Quando deve essere trasmesso il rapporto di controllo di efficienza energetica all’autorità competente?

Fonte: Ministero dello sviluppo economico

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore