Novità comunicazione di RLS e DNA

Pubblicato il 21 Febbraio 2014

Con la circolare INAIL n. 11 del 10 febbraio 2014 cambiano le modalità con cui le aziende devono comunicare: il nominativo del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e la denuncia nominativa soci/collaboratori/coadiuvanti artigiani e non artigiani. Inoltre viene comunicata la dismissione del Fax.

Comunicazione nominativo RLS

La procedura che permette alle aziende di comunicare la prima nomina del Rappresentante dei lavoratori e le successive variazioni è stata trasferita completamente in modalità telematica attraverso i servizi on line presenti nel sito dell’INAIL.
Già dall’8 gennaio 2013 (Circolare n. 69 del 21 dicembre 2012) la procedura online per la dichiarazione delle unità produttive doveva avvenire prima di accedere a quella per la comunicazione del RLS, scorporando completamente le due procedure.
La comunicazione del Rappresentante dei Lavoratori per le Ambasciate ed i Consolati italiani che operano all’estero deve essere invece effettuata scaricando lo specifico “modello” e inviandolo alla PEC della Sede INAIL di Roma centro all’indirizzo: romacentro@postacert.inail.it.

Denuncia nominativa soci/collaboratori/coadiuvanti artigiani e non artigiani (art. 23 del Testo unico 1124/1965)

Anche questa denuncia, dal 15 febbraio 2014, deve essere effettuata esclusivamente in modalità telematica e riguarda: i collaboratori e i coadiuvanti delle imprese familiari, coadiuvanti delle imprese commerciali e soci lavoratori di attività commerciale e di imprese in forma societaria.

Rimane comunque possibile, in caso di eccezionali e comprovati problemi tecnici, comunicare i nominativi dei RLS e DNA attraverso Pec, alla casella di posta elettronica certificata della sede Inail competente individuata attraverso il codice ditta.
La comunicazione deve avvenire allegando la copia della schermata di errore restituita dal sistema e ostativa all'adempimento individuato utilizzando lo specifico "modello" scaricabile dal sito Inail.

Queste novità sono conseguenti alla dismissione del servizio di fax n. 800657657, dal 14 febbraio 2014 infatti non è più possibile comunicare gli adempimenti di cui sopra tramite questo servizio.


Per saperne di più vai al sito dell’INAIL



 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore