MUD 2013: servizio di compilazione

Pubblicato il 08 Aprile 2013

Entro il 30 aprile 2013 deve essere compilato il MUD (Modello Unico Dichiarazione Ambientale) riferito all’anno 2012.

Le comunicazioni, con cui è articolato il MUD 2013, devono essere presentate dai soggetti tenuti all’adempimento. Nel caso di rifiuti speciali, i soggetti obbligati sono:
• Coloro che effettuano a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti (trasportatori in conto proprio o trasportatori professionali per conto terzi);
• Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
• Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
• Impresed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
• Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a € 8.000,00;
• enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall’articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g) del D.Lgs.152/06 e ss.mm.ii.).

I soggetti esclusi dalla compilazione del MUD 2013 sono:
- Imprese agricole art. 2135 c.c. con fatturato annuo inferiore a Euro 8.000,00
- Attività di estetista e s. produttrici del solo CER180103* (Art. 40,c.8, L. 214/2011)
- Professionisti non inquadrati in Imprese Enti (Art. 11, L. 29/2006)
- Produttori che conferiscono al servizio pubblico rifiuti pericolosi previa apposita convenzione (art. 189 c.4 D.Lgs. 152/2006)

La mancata comunicazione, o la comunicazione inesatta o incompleta, comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 2.600,00 a Euro 15.500,00 (Art. 258, commi 5, 5 bis e 5 ter, del D.Lgs. 152/2006 modificato con l’articolo 35 del D.Lgs. 3 dicembre 2010 n. 205).

La presentazione della Dichiarazione MUD deve essere effettuata tramite l’invio cartaceo o l’invio telematico:

Invio cartaceo:
I soli produttori iniziali di rifiuti che nel 2012 hanno prodotto fino ad un massimo di 7 rifiuti (non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali) possono scegliere, in alternativa a quella ordinaria, di compilare la Dichiarazione MUD 2013 tramite comunicazione rifiuti speciali semplificata.
La dichiarazione semplificata che dovrà essere inviata esclusivamente in forma cartacea, compilata e firmata va spedita a mezzo Raccomandata (senza ricevuta di ritorno) in busta chiusa alla camera di commercio della provincia.
Le Dichiarazioni cartacee non possono essere presentate a mano presso la Camera di Commercio e non è inoltre più ammessa la trasmissione dei dati su supporto magnetico.


Invio telematico:
Tutti gli altri soggetti obbligati alla presentazione del MUD devono:
- scaricare il software dedicato alla compilazione della comunicazione disponibile sul sito www.ecocerved.it
- installare il software, compilare la dichiarazione ed esportarla su file
- trasmettere il file generato con il software ECOCERVED tramite il sito www.mudtelematico.it
Non è più ammessa la trasmissione dei dati su supporto magnetico.

Per la trasmissione del file contente la comunicazione è necessario:
- registrarsi al sito www.mudtelematico.it
- disporre di un dispositivo di firma digitale con Certificato di sottoscrizione valida; la firma digitale non deve necessariamente essere quella del dichiarante, ma può essere quella di un soggetto al quale il dichiarante ha delegato la compilazione e la trasmissione del MUD o anche la sua sola trasmissione,
- disporre di carta di credito o di un contratto TelemacoPay per il pagamento dei "diritti di segreteria" (il cui pagamento verrà richiesto durante la procedura di invio telematico).


Contattaci per informazioni o per la compilazione del MUD

 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore