Lavori “verdi” e SSL

Pubblicato il 23 Aprile 2013

Negli ultimi anni vi è stata una sempre più elevata attenzione all’ecologia in relazione alla crescita economica. L’Unione Europea si è impegnata a tutelare l’ambiente stabilendo degli obbiettivi volti a ridurre le emissioni di gas ad effetto serra, i rifiuti prodotti e a promuovere le energie rinnovabili.

Questa tendenza sta portando alla creazione di nuovi lavori chiamati “verdi”, i quali fanno pensare a contesti privi di rischi o almeno a condizioni di lavoro sicure, sane e dignitose. Ma la realtà è diversa dalle aspettative.

I cosiddetti lavori “verdi” spaziano in settori differenti e coinvolgono una forza lavoro molto eterogenea, si possono racchiudere tra le attività che contribuiscono alla salvaguardia o al ripristino ambientale, a ridurre il consumo di energia e di materie prime o a ridurre i rifiuti e l’inquinamento.

Queste nuove occupazioni portano di conseguenza nuove tecnologie, facciamo l’esempio di un impianto solare per la produzione di acqua calda: l’installazione richiede le competenze di un conciatetti, di un idraulico e di un elettricista, con conseguente combinazione di conoscenze in materia di SSL (Sicurezza e Salute sul Lavoro) che non possono essere date per scontato. È quindi necessario garantire, anche in questo settore in crescita, adeguati livelli di salute e sicurezza sul lavoro.

L’EU-OSHA, attraverso uno studio in cui ha analizzato i possibili sviluppi dei lavori “verdi”, ha individuato una serie di possibili scenari futuri in funzione degli sviluppi delle tecnologie verdi, con l’obbiettivo di portare all’attenzione dei politici europei i potenziali rischi per la salute e sicurezza sul lavoro e fornirgli le conoscenze utili per garantire la sicurezza nei posti di lavoro di domani.


QUI la relazione di previsione sulla Sicurezza e Salute nei lavori verdi


QUI la sintesi della relazione e degli scenari
 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore