Interpello: dotazione economica Servizio Prevenzione

Pubblicato il 22 Ottobre 2014

Interpello: dotazione economica Servizio Prevenzione

Interpello: dotazione economica Servizio Prevenzione

Nell’interpello n. 22/2014 la Commissione si pronuncia sulla necessità del servizio di prevenzione e protezione di avere un budget economico per poter svolgere correttamente il proprio lavoro.

L’istanza di appello è stata presentata dall’Unione Sindacale di Base dei Vigili del Fuoco per conoscere il parere  della Commissione in merito alla corretta interpretazione su: “il servizio di prevenzione e protezione sia dotato di mezzi adeguati per perseguire le finalità di cui al successivo art. 33” chiedendo se “nella definizione di mezzi adeguati è da intendersi un budget di spesa congruo al raggiungimento delle finalità previste.”

La Commissione risponde il servizio di prevenzione deve disporre di tutto quanto necessario allo svolgimento dei propri compiti (art. 33, comma 1) ma che la scelta di assegnare un budget è rimessa alla discrezionalità dell’organizzazione aziendale.

 

Di seguito riportiamo l’indirizzo per visualizzare l’interpello

http://www.lavoro.gov.it/AreaLavoro/saluteSicurezza/Documents/Interpello%2022-2014.pdf

 

Interpello: dotazione economica Servizio Prevenzione

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore