Inail Statistiche infortuni II trimestre 2017 | Lisa Servizi

Pubblicato il 01 Settembre 2017

Inail Statistiche infortuni II trimestre 2017

Inail Statistiche infortuni II trimestre 2017

Infortuni in crescita. Questo è la sintesi del bollettino Inail II trimestre.

Inail Statistiche infortuni II trimestre 2017

Le denunce di infortunio con esito mortale riferite al periodo gennaio-giugno 2017 sono 473, il 2,6% in più rispetto al periodo gennaio-giugno 2016. L’aumento riguarda solo i maschi, le cui denunce passano da 413 a 427 (+3,39%) mentre, per le femmine, si registra una diminuzione del 4,17%.

Il lieve aumento delle denunce di infortunio riferito al periodo gennaio-giugno 2017 (+1,03%) è determinato principalmente dall’incremento delle denunce di infortunio in itinere (+4,12%), mentre resta sostanzialmente stabile il numero di quelle riferite agli infortuni accaduti in occasione di lavoro (+0,53%). Il coinvolgimento del mezzo di trasporto riguarda il 3% dei casi di infortunio in occasione di lavoro e il 55% di quelli avvenuti in itinere

L’analisi territoriale per macroaree geografiche delle denunce di infortunio con esito mortale evidenzia, per il periodo gennaio-giugno 2017, andamenti con segno negativo nel nord est (-5,47%) e al centro (-20,54%). Aumenti si registrano nel nord ovest (+32,95%), nelle isole (+31,58%) e al sud (+1,05%).

 

Malattie professionali

Nel periodo gennaio-giugno 2017 le denunce di malattie professionali protocollate entro la data di rilevazione del periodo di riferimento sono state 31.432, il 3,54% in meno rispetto all’analogo periodo del 2016, quando erano state 32.585. Nel dettaglio per genere, si evidenzia una diminuzione di 2,88 punti percentuali delle denunce riferite ai maschi e di 5,24 punti percentuali di quelle riferite alle femmine.

Scarica le Statistiche infortuni II trimestre 2017

Inail Statistiche infortuni II trimestre 2017

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore