Coronavirus e fake news : le nuove bufale su sterilizzazione e sanificazione

Pubblicato il 10 Maggio 2020

Coronavirus e fake news : le nuove bufale su sterilizzazione e sanificazione

Fin dai primi giorni in cui si è iniziato a parlare di coronavirus, e ancor di più da quando è iniziato il "lockdown" in Italia, si sono moltiplicate le notizie non verificate sulle caratteristiche del virus e del contagio, le cosiddette fake news circolanti soprattutto (ma non solo purtroppo) sul web e sui social network. 

Chi non ha ricevuto in questo periodo almeno un messaggio su whatsapp che proponeva un miracoloso metodo “casalingo” con cui proteggersi dal contagio?

La situazione ha indotto il Ministero della Salute a raccogliere nel dossier “ Coronavirus e fake news ” tutte le bufale sul coronavirus, con l’intento di aiutare il cittadino ad orientarsi in questo mare di disinformazione. 65 sono le notizie raccolte e puntualmente smentite finora e la lista continua ad allungarsi di giorno in giorno.

Tra le più recenti ce ne sono alcune che riguardano la sterilizzazione degli ambienti: riteniamo utile segnalarle dal momento che è un argomento molto importante anche per i luoghi di lavoro e le attività commerciali, in vista della diffusa riapertura del 18 maggio.

L’ozono sterilizza l’aria e gli ambienti e non mi fa infettare dal nuovo coronavirus

FALSO! Il Ministero sottolinea come non ci siano evidenze scientifiche sulla funzione sterilizzante dell’ozono nei confronti del nuovo coronavirus e che quindi possa mettere al riparo dal contrarre l’infezione.

Se pulisco pavimenti e superfici con il vapore li sterilizzo dal nuovo coronavirus e mi proteggo dall’infezione

FALSO! Anche in questo caso mancano le prove scientifiche che il solo uso del vapore sia sufficiente a sterilizzare gli ambienti dal coronavirus. Il Ministero specifica che per pavimenti e altre superfici bisognerà prima procedere con una prima pulizia con acqua e sapone o altri detergenti per rimuovere lo sporco e poi alla disinfezione con una soluzione di cloro attivo allo 0,1%

Per la pulizia dei servizi igienici e delle superfici toccate più frequentemente, tipo maniglie delle porte e delle finestre, cellulari, tastiere dei p.c., etc., la percentuale di cloro attivo sale allo 0,5%.

Per la decontaminazione delle superfici che potrebbero essere danneggiate dall’ipoclorito di sodio, dopo la pulizia con un detergente neutro, è possibile utilizzare un disinfettante a base di alcol. Sia durante che dopo le operazioni di pulizia delle superfici è necessario arieggiare gli ambienti.

E’ possibile disinfettare mani o aree della pelle con i raggi UV

FALSO! Le lampade a raggi ultravioletti (UV) non devono essere utilizzate per disinfettare le mani o altre aree della pelle. Le radiazioni UV possono causare irritazione alla pelle e danneggiare gli occhi. Il Ministero conferma che lavarsi le mani con acqua e sapone o con soluzioni a base alcolica (igienizzanti per mani) sono i modi più efficaci per rimuovere il virus.

Per proteggersi da queste e altre bufale l'unica arma rimane l'informazione attraverso fonti autorevoli (ad esempio il sito del Ministero della Salute, appunto, o dell'ISS) e verificate. Sarà molto importante infatti anche e soprattutto per le micro e piccole imprese, per le ditte individuali e per le imprese a conduzione familiare, che a differenza delle aziende più strutturate non si appggeranno verosimilmente a un covid manager, cioè un referente unico per la gestione di questo rischio, acquisire competenze solide e gli strumenti per districarsi tra le informazioni fasulle.

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore

Iscriviti alla Newsletter!

Segui da vicino le novità di Lisa Servizi, rimani aggiornato su eventi e servizi. Promettiamo di inviarti solo contenuti che troverai sicuramente interessanti.

Nome*
Email*