Confezioni di sostanze contenenti nicotina

Pubblicato il 23 Aprile 2014

Il Ministero della Salute ha rilasciato le indicazioni riguardo l’etichettatura e la chiusura di sicurezza sui serbatoi delle sigarette elettroniche e sui contenitori di liquidi con nicotina.

Riguardo il pericolo che bambini entrino in contatto con sostanze contenenti nicotina, il Ministero ricorda l’articolo 8 del D. Lgs. 14 marzo 2003, n. 65 sulla classificazione, imballaggio e etichettatura dei preparati pericolosi, è disposto che “I recipienti … non devono avere: a) una forma o una decorazione grafica che attiri o risvegli la curiosità dei bambini o che sia tale da indurre in errore il consumatore; oppure, b) una presentazione o una denominazione usata per prodotti alimentari …” ed ancora, “I recipienti contenenti taluni preparati offerti o venduti al dettaglio e di cui all'allegato III devono essere muniti di chiusura di sicurezza per la protezione dei bambini e recare un'indicazione di pericolo riconoscibile al tatto”.

Successivamente viene specificato che fino a giugno 2015, entrata in vigore definitiva del Regolamento CLP (Regolamento n. 1272/2008(CE), l’obbligo della chiusura di sicurezza scatta per concentrazioni pari o superiori all’1%, mentre le avvertenze riconoscibili al tatto sono da applicarsi per concentrazioni pari o superiori allo 0.1%. Per i fornitori che volessero adeguarsi volontariamente ed anticipatamente al Regolamento CLP l’obbligo di dotare i contenitori di miscele contenenti nicotina di chiusura di sicurezza scatta a concentrazioni inferiori cioè: pari o superiori allo 0,15 % .


Di seguito “Linea guida relativa alla regolarità/irregolarità di etichettatura dei liquidi per sigaretta elettronica ai sensi della normativa CLP”

Qui le indicazioni del Ministero della Salute



 

Condividi:

Formazione professionale per la tua crescita.

Lisa Servizi è un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Veneto in ambito di Formazione Continua, e offre formazione di alto livello attraverso la business unit dedicata, che propone corsi interaziendali a catalogo, corsi aziendali personalizzati, e-learning e training su campi prove.

Rimani informato sugli aggiornamenti di settore